Ed è a partire dall’illusione, attraverso il disinganno, che il Foscolo giunge al pieno contatto con la realtà in tutte le sue sfaccettature; grazie a questo “esercizio della vita” , la poesia del Foscolo si arricchirà nel tempo di un nuovo impeto lirico culminante nei Sepolcri: in questo carme , conclude il De Sanctis il poeta “sviluppa tutte le sue forze, e in quel grado di verità e di misura che è proprio di un ingegno maturo” (in Francesco De Sanctis, Parabola della personalità fosco liana, da Saggi critici, Bari, Laterza, 1952, III, pp. Anche l’uomo è soggetto alla stessa legge di dissolvimento della materia, perché anch’egli è solo e tutto materia, perciò compiuto il suo ciclo biologico, la materia di cui è fatto si disgrega ed egli si annulla completamente come individuo. Riassunto dettagliato della poetica e del pensiero di Ugo Foscolo. E' considerato il primo grande intellettuale dell'età neoclassica. Soltanto nelle sue opere il poeta riuscì a sanare questa dicotomia: le poesie del Foscolo rappresentano , infatti, un insuperabile modello di perfetto equilibrio tra contenuto (romantico) e forma (neoclassica) . background-color: #0082c3; /* Altervista Keith - Custom CSS */ Università degli Studi di Parma. Non è immortale, secondo il Foscolo, l’anima dell’uomo, ma sono immortali le azioni che egli nobilmente e generosamente compie. .post-type-featured .cat-links a { Fu inizialmente sostenitore di Napoleone Bonaparte, visto come il liberatore della Patria, ma il Trattato di Campoformio (1797) che contemplò la cessione max-width: 100%; .si_captcha_large { width:250px; height:60px; padding-top:10px; padding-bottom:10px; } "2257821199":"1784066529",r&&r.observe(g));!r&&k.call(t,a)},Object.defineProperty(t,"push",{configurable:0,value:t.push,writable:0})},c(),Object.defineProperty(w,"adsbygoogle",{configurable:0,get:function(a){return t},set:function(a){t!=a&&c(a)}})}(window,window.IntersectionObserver)adsbygoogle.pauseAdRequests=1 Insegnamento. .post-type-6 .cat-links a { E’ questo il momento più acuto del pessimismo foscoliano, rappresentato idealmente dal romanzo giovanile, l’Ortis e dal suicidio del suo protagonista, Jacopo: un suicidio che è allo stesso tempo protesta ed eroica liberazione: liberazione dal dolore, protesta contro la Natura che ha destinato l’uomo all’infelicità. window.av_mobile = 'active'; La ragione, quindi, esaltata dagli illuministi come fugatrice di tenebre ed indagatrice di verità, per il Foscolo non è affatto uno strumento di liberazione e di felicità, ma un dono malefico della natura, che da una parte ci ha dato l’istinto tenace della conservazione per farci ubbidire alle sue leggi, dall’altra ci ha fornito di ragione per farci conoscere tutte le nostre calamità, ignorando sempre il modo di ristorarle. .entry-title a:hover, body.av-dark .entry-title a:hover { /*.chaty-widget-i-title.hide-it { display: none !important; }*/ .av-model-site-paged .site-title-centered .main-navigation > ul > li.current-menu-item > a, (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), color: #fff; La visione materialistica e meccanicistica della realtà porta il poeta a considerare l’uomo come prigioniero della materia: l’uomo, compiuto il suo ciclo vitale, ritorna con la morte al nulla eterno. Niccolò Ugo Foscolo nasce il 6 febbraio del 1778 in una delle isole del Mar Ionio, Zante. Nato nella sua tanto amata e ricordata Zacinto nel 1778, Ugo Foscolo ricevette una formazione classica basata sullo studio del greco e del latino e successivamente sull’apprendimento dell’italiano. Foscolo è un convinto sostenitore del realismo politico di Hobbes e Machiavelli e sostiene che la forza è influenzata dai rapporti di forza. Dio, l’anima e l’immortalità e la provvidenza sono esclusi dal pensiero di Foscolo e appaiono un mistero indecifrabile. gtag('set', 'developer_id.dZTNiMT', true); Soltanto nelle sue opere il poeta riuscì a sanare questa dicotomia: le poesie del Foscolo rappresentano , infatti, un insuperabile modello di perfetto equilibrio tra contenuto (romantico) e forma (neoclassica) . Ma il Foscolo, pur riconoscendo la validità razionale di tale dottrina, invece di trovarvi un motivo di serenità e di ottimismo, vi scopre un motivo di forte pessimismo e di disperazione. .av-model-site-boxed .site-title-centered .main-navigation > ul > li.current-menu-item > a { border-color: #0082c3; È meglio, dunque, non nascere, e, una volta nati, è meglio troncare la vita con il suicidio. .av-model-site-paged .widget-title, UGO FOSCOLO IL PENSIERO LA PERSONALITÀ DEL FOSCOLO fu sempre animata dal rapporto oppositivo, dal conflitto tra l’aspirazione ad una serenità interiore assoluta e l’abbandono agli impulsi della passione e del sentimento. Ugo Foscolo - biografia Nasce il 6 febbraio 1778 a Zacinto (oggi Zante), isola del Mar Ionio allora governata dalla Repubblica di Venezia. .av-model-site-minimal .widget-title { background-color: #006090; Realizzato con l'app Explain Everything. .comment-reply-link:hover { .site-title a:hover { /* .av-adsense-container>.av-adsense-full-width-container{position:absolute;left:0;right:0}@media (min-width:488px){.avadvslot.av-adsense-responsive>.av-adsense-container{position:relative}.avadvslot.av-adsense-responsive{--av-adsense-adslot-min-height:280px;min-height:280px}} } } U. Foscolo, tuttavia , non soccombe al pessimismo che alimenta la prima fase della sua produzione artistica; sebbene i risultati della ragione e la formazione filosofica illuministica conducano l’autore ad una concezione materialistica della vita, i bisogni dello spirito inducono il poeta a trascendere la visione puramente materialistica dell’universo, in un perenne conflitto tra ragione e spirito, tipicamente romantico. La visione materialistica della realtà lo porta a considerare l’uomo come prigioniero della materia, il quale, compiuto il suo ciclo vitale, piomba con la morte nel nulla eterno, come un qualsiasi animale o una qualsiasi pianta, dopo una lunga catena di sofferenze senza senso. Se siete gli autori del testo.Se hai trovato un contenuto che viola i tuoi diritti su questo sito, e vuoi che venga rimosso o rettificato puoi inviare una richiesta email. Il Foscolo poi passa ad esaltare il valore politico e nazionale delle tombe, celebra Firenze per la bellezza del paesaggio, per essere stato culla di poeti ma soprattutto per il privilegio di custodire nella chiesa di S. Croce le tombe dei nostri grandi da Machiavelli a Michelangelo a Galilei. Articolo precedente Dei Sepolcri di Ugo Foscolo, testo completo. In realtà il suo nome di battesimo era Nicolò, ma lui lo volle cambiare. .si_captcha_refresh { border-style:none; margin:0; vertical-align:bottom; } max-height: 90px; vertical-align: -0.1em !important; Il Foscolo, nella sua concezione del mondo e della vita segue le dottrine materialistiche del 700, secondo le quali l’universo e tutta la materia sensibile sono il frutto dell’incessante processo di trasformazione della materia. } background-color: #f5fcff; .chaty-in-mobile .chaty-main-widget.is-in-mobile { display: block; } input#si_captcha_code_input { width:65px; } #site-title a, } border-bottom: 1px solid rgba(0,0,0,.08); .chaty-widget, .chaty-widget .get, .chaty-widget .get a { width: 64px } .av-model-site-paged .site-title-centered .main-navigation, Il sonetto Alla sera, composto nel 1803, quando Ugo Foscolo si trovava a Milano (per il poeta si tratta del periodo di vari impegni militari, perché era ancora fedele a Napoleone, e di momenti di delusioni amorose), si trova in apertura di una raccolta di versi dal titolo Poesie , gtag('config', 'UA-48388929-20'); body div.chaty-widget.hide-widget { display: none !important; } 19/20 Ugo Foscolo è tra i letterati italiani il massimo esponente del Neoclassicismo. .chaty-widget-is svg{margin:0; padding:0;} Eleonora Daniel - Ilaria Roncone Pubblicato il 14-03-2019 32 .chaty-email .color-element {fill: #d4172f; background: #d4172f} .av-model-site-paged .post-type-5 .more-link a, – Nacque a Catania il 2 settembre 1840, da Giovanni Battista, proprietario terriero di Vizzini con ascendenze nobiliari e tradizioni liberali [...] (1861-62). div#content_middle_banner .banner_altervista_640X5 iframe { Pensato per una classe terza media IL Pensiero E LA Poetica DI UGO Foscolo. Gli ideali foscoliani hanno una vera e propria concretezza nella dimensione morale del poeta, essi costituiscono la fede di cui si serve costantemente il poeta per superare con virile dignità i limiti angusti della ragione, per trascendere le contraddittorietà della realtà contingente. Per i filosofi del ‘700 una tale concezione materialistica della realtà e dell’uomo era un motivo di serenità perché liberava l’animo dalle superstizioni, dalla paura della morte e dalle credenze paurose dell’aldilà e lo induceva a vivere più serenamente secondo natura e ragione. background-color: #003e5d; .facustom-icon { width: 56px; line-height: 56px; height: 56px; font-size: 28px; } Ugo Foscolo nacque il 6 febbraio 1778 a Zante, una delle isole ioniche, da padre veneziano e madre greca. Nell’abbandono agli impulsi dello spirito, nella sua perenne inquietudine interiore possiamo cogliere la nuova sensibilità romantica ; nello sforzo di ricercare una dimensione armonica, di equilibrio e dominio dei sentimenti è evidente la componente classicistica. } .av-model-site-boxed .site-title-centered .main-navigation > ul > li:hover > a, Il Foscolo è il primo poeta a mostrare il carattere romantico nella storia della letteratura italiana, appassionato, impetuoso, ricco di vizi e di virtù, come egli stesso si definisce nel sonetto-autoritratto. LA POESIA E’ ETERNATRICE dei sentimenti umani e l’uomo mortale acquista gloria e immortalità nel ricordo dei posteri (concezione della poesia esternatrice, che conferisce gloria e immortalità: vedi cultura classica greco-romana; civiltà umanistico-rinascimentale). Così, dice il De Sanctis, mentre l’Alfieri appare come “il poeta dell’illusione”, il Foscolo rappresenta piuttosto “ il poeta del disinganno”. .site-title-left .main-navigation ul li:hover > a, input[type="submit"], color: #222222; Ci spieghiamo poi il suo attivismo politico, militare, giornalistico, la sua attività di insegnante a Pavia, l’impegno di poeta civile, la scelta coraggiosa dell’esilio, per fierezza e coerenza di carattere. La reazione del Foscolo si traduce nella creazione di IDEALI SUPREMI DI VITA, nella fede in VALORI UNIVERSALI, laici ed immanenti: LA BELLEZZA, L’AMORE, LA LIBERTA, LA PATRIA, L’EROISMO, L’ARTE, LA POESIA. Dopo la morte del padre si trasferì a Venezia, dove partecipò ai rivolgimenti politici del tempo manifestando simpatie verso Napoleone, salvo pentirsene amaramente dopo il trattato di Campoformio. color: #006090; border-bottom-color: #0082c3; window.dataLayer = window.dataLayer || []; @media screen and (min-width: 960px) { img#si_image_reg { border-style:none; margin:0; padding-right:5px; float:left; } Le illusioni insomma non furono mai per Foscolo una realtà assoluta, ma spesso erano accompagnate, come la luce e l’ombra, dalla consapevolezza dei limiti della natura umana e dalla minaccia sempre incombente della morte e del nulla eterno. .chaty-widget-is a { width: 56px; height: 56px; } body, button, input, select, textarea, .i-trigger .chaty-widget-i-title {color:#dd0000 !important; background:#ffffff !important;}.i-trigger .chaty-widget-i-title p {color:#dd0000 !important; background:#ffffff !important;}.i-trigger .chaty-widget-i:not(.no-tooltip):before { border-color: transparent transparent transparent #ffffff !important;}.chaty-widget.chaty-widget-is-right .i-trigger .i-trigger-open.chaty-widget-i:before { border-color: transparent #ffffff transparent transparent !important;}.chaty-widget.chaty-widget-is-right .i-trigger .chaty-widget-i:before {border-color: transparent #ffffff transparent transparent !important; } document.write("