Vai alla recensione ». Film 2015 Vai alla recensione ». Vai alla recensione », Non riuscendo più a suscitarle, il cinema contemporaneo che fa? Dettagli La pellicola ha vinto il premio Oscar come miglior film d'animazione nell'88esima edizione dei Premi Oscar. ... e ancora: i ricordi come biglie stipate in sconfinati archivi, [...] Snob e altera, Disgusto è un'emozione che si occupa che Riley non venga avvelenata fisicamente e mentalmente. Alla regia abbiamo quel Pete Docter cui si devono le cose migliori sfornate dalla società di [...] con Amy Poehler, Phyllis Smith, Mindy Kaling, Lewis Black, Bill Hader, Richard Kind. Inside Out (USA 2015) Regia: Pete Docter, Ronaldo Del Carmen Sceneggiatura: Meg LeFauve, Josh Cooley, Pete Docter Cast: Riley, Gioia, Tristezza, Paura, Disgusto, Rabbia, Bing Bong, Mamma, Papà Genere: emo Se ti piace guarda anche: Alice nel paese delle meraviglie, Up, Wall-E. Ed ovviamente anche Inside Out non fa eccezione. Una paura folle! Si aggira da solo nella memoria a lungo termine della ragazzina e quando è triste piange caramelle. Vai alla recensione », I film della Pixar sono ormai una garanzia di originalità, divertimento ma anche riflessione e qualche lacrima. distribuito da Walt Disney. Anche per questi vestiti, il punto centrale su cui dovremo concentrarci è il make-up. Vai alla recensione », Era davvero molto tempo che, nel campo dell'animazione, non veniva prodotto qualcosa di realmente valido. Gioia è l'emozione prevalente di Riley e la prima ad essere nata nella sua mente. A una breve occhiata, quelli che affollano numerosi la sala risponderebbero di sì, a parte i più piccoli impegnati a tempestare di domande i genitori: perciò può dirsi riuscita [...] La protagonista è una bambina di nome Riley che vediamo crescere dalla nascita fino all'adolescenza. Jill è la mamma di Riley ed ha un carattere molto gentile, tranquillo e affettuoso, soprattutto nei confronti della figlia. E’ la storia di Reilly, una bambina che nella fase della preadolescenza entra in crisi per il cambio di casa dal [...] Vai alla recensione », Per carità, si tratta di un buon film, che parte da un'idea abbastanza originale e pure molto ambiziosa. L'aspetto delle emozioni protagoniste di Inside Out non è casuale: per ognuna di loro gli autori si ispirarono ad un oggetto diverso Inside Out va in onda nella prima serata di sabato 5 dicembre 2020 su Italia 1, alle 21:17.. PELUCHE PAURA. Però, io tutto questo gridare al capolavoro, sinceramente, l'ho trovato esagerato. Lo sviluppo della storia in sé non è particolarmente significativo - la famiglia si trasferisce dal Minnesota a San Francisco e riorganizzare la vita non è facile per nessuno - ma è l'idea degli stati d'animo personalizzati di questo nuovo gioiello Pixar Animation Studios, distribuito dalla Disney, che è meravigliosa, geniale, divertente. Tag: disgusto, gioia, Inside out, Paura, Rabbia, tristezza Questo articolo è stato scritto martedì 15 Settembre 2015 alle 21:41 nella categoria Cinema , film d'animazione . Inside Out è un film d’animazione del 2015 realizzato dai Pixar Animation Studios e distribuito dalla Walt Disney Pictures, diretto da Pete Docter insieme al co-regista Ronnie del Carmen. Il film è ambientato nella mente di una giovane ragazza, Riley Andersen, dove cinque emozioni, personificate da: Gioia, Paura, Disgusto, Rabbia e Tristezza, convivono. In realtà il suo scopo è quello di segnalare alle persone care a Riley il suo bisogno di ricevere conforto. E si, perché per mettere d’accordo grandi e piccoli non c’è [...] «Inside out», non a caso definito «uno dei più bei titoli della Pixar» dal maggiore esperto italiano d'animazione Marcello Garofalo, è un capolavoro di ridotte quanto armoniche proporzioni, in realtà assai complesso, ma godibile a livello di bambino e adulto nonché basato su un'idea tanto forte e ardita da essere capace di sorprendere [...] Aiuta i personaggi di questo divertente cartone animato a completare puzzle, trovare numeri nascosti e risolvere un puzzle tradizionale di Inside Out. di Simona Vitale Con queste parole veniva presentato Inside Out del regista Pete Docter. All'interno di una bambina ci sono cinque emozioni (Rabbia, Gioia, Paura, Tristezza, Disgusto) che interagiscono; ma quando [...] Gioia fa in modo che Rylei sia felice cercando sempre il lato positivo persino nelle [...] Inside Out sarà senz’altro il nuovo capolavoro di Pixar se non, come lo ha giudicato Collider, il capolavoro assoluto.Quello cioé che vi farà dimenticare le emozioni provate da Up, Alla ricerca di Nemo, Ratatouille, Monsters & Co., Gli Incredibili, Toy Story o Wall•E, o meglio, che le condenserà tutte insieme in una visione talmente emozionante da lasciarvi senza fiato. E’ stato pubblicato, infine, un articolo su come, grazie al film Disney, l’ educazione emotiva abbia raggiunto il grande schermo (NdR). Inside Out: Paura. In quest'articolo ci occupiamo di Paura e Rabbia. Vai alla recensione », Il "cartone" inizia con un corto davvero fantastico! No, non ho sbagliato: quattro emozioni, non cinque . Vai alla recensione », La mente umana e le emozioni sono qualcosa di molto astratto, e pensare di renderle figurabili e di raccontarci sopra una storia – facendolo bene e con particolare sensibilità – è ancora più impensabile: la Pixar, però, con Inside Out, suo quindicesimo film d’animazione, è riuscita nell’intento, rendendoci partecipe di un viaggio attraverso [...] Storie che non abdicano mai l'originalità narrativa. Una coccola rassicurante è proprio quel che ci vuole per questo peluche di Paura! La bellezza delle loro sceneggiature è costituita poi dai risvolti teorici, che dopo aver esplorato il mondo oggettuale e indagato i sogni delle cose, reificano le emozioni umane, in altre parole prendono per concreto l'astratto. Credo sia uno dei migliori film realizzati dalla Disney, al pari di tanti altri capolavori. Il vero talento sta nel come sviluppare il tutto. Vai alla recensione », Film ingegnoso, variegato, esplosivo nelle forme e nei colori, con una punta di consapevole pedagogismo nell’approccio esplorativo, simile agli sperimentalismi che ci portavano a fare viaggi immaginari con la macchina da presa all’interno del corpo umano, percorsi anche questi con il duplice target bambini/adulti, pieni di fascino e – vorrei dire – di spirito d’avventura, [...] Un buon film d'animazione che dimostra in maniera simpatica ed ironica come le emozioni che proviamo siano in contatto tra di loro ma allo stesso tempo tutte indispensabili e importanti. Molto profondo il significato di questa trama. Ci sono cinque "ometti": Gioia, Tristezza, Disgusto, Paura e Rabbia ... e una bambina, Riley, i cui stati d'animo sono regolati da questi 5 personaggi (che controllano il tutto da una sorta di torre di controllo computerizzata nel suo cervello !!!) Ho aspettato con ansia che uscisse questo film per l'idea meravigliosa! Così, in base alle relazioni che si sviluppano, nella sala di comando, tra Gioia, Rabbia, Tristezza, Paura, Disgusto cambiano anche i comportamenti della undicenne Riley, costretta a cambiar città, non senza [...] Riley è una ragazzina undicenne originaria del Minnesota, appassionata di hockey su ghiaccio e che vive serena e felice con un padre (istruttore del suddetto sport) e una madre che la adorano e la ricoprono d’affetto. Vai alla recensione », Ho visto Inside Out, animazione della Pixar Walt Disney e l’ho trovato un progetto ambizioso e sviluppato con tratti geniali. Davvero un'idea geniale quella targata Pixar di raccontare gli sconvolgimenti di una giovane dodicenne attraverso le personificazioni dei sentimenti che [...] Agisce come capo delle altre emozioni e prova un certo fastidio nei confronti di Tristezza, di cui non riesce a comprendere l'utilità. Se vuoi saperne di più, Recensione di INSIDE OUT – Incontriamo i protagonisti: Paura Federica Fratocchi / 21 Novembre 2014 Arriverà nelle sale italiane ad Agosto 2015 il nuovo lungometraggio d’animazione targato Disney•Pixar Inside Out La storia ci offre una protagonista perfetta e ben inserita in un mondo stucchevole. Invece per le situazioni espresse uno spettatore di età piccola finirebbe con l'annoiarsi. TESINA MATURITÀ INSIDE OUT: COLLEGAMENTI PER TUTTE LE SCUOLE. Con Amy Poehler, Phyllis Smith, Mindy Kaling, Lewis Black, Bill Hader, Richard Kind. Vai alla recensione ». Vai alla recensione », Una ragazzina di 12 anni è felice della sua vita in Minnesota che spende tra famiglia, amici e hockey. Nel quartiere generale è quasi sempre Gioia a prendere le decisioni più importanti e a gestire le esigenze delle altre emozioni. e Blu-Ray Ma la vita non è mai così semplice. I significati sono molto interessanti e importanti per la vita di tutti i giorni. Nel cammino alcuni ricordi resistono irriducibili, altri svaniscono risucchiati da un'aspirapolvere solerte nel fare il cambio delle stagioni della vita e spazio al nuovo. Per scoprire il resto della storia vi invitiamo a gustarvi la pellicola che, realizzata con un ingente budget di produzione di oltre 175 milioni di dollari, ha incassato in tutto il mondo oltre 857 milioni di dolllari. Buona produzione, ma non definiamolo capolavoro. Creato il 02 ottobre 2015 da Cannibal Kid. La Pixar non delude e grazie alla sapiente regia del prodigio Pete Docter confeziona una favola che emoziona e commuove, un racconto di formazione adatto ad ogni tipologia di pubblico che si candida sicuramente tra i migliori film d'animazione degli ultimi anni. Come suo marito, però, commette l'errore di non rendersi conto del disagio della bambina dopo il loro trasferimento a San Francisco. Le interazioni fra gli omuncoli nella testa della protagonista sono tradotti in emozioni e comportamenti [...] Prodotto da Pixar e distribuito da Walt Disney Pictures, Inside Out è una pellicola del 2015 vincitrice del premio Oscar come miglior film d'animazione. La storia ruota attorno alla piccola Riley, una ragazzina di undici anni che vive nel Minnesota ed in cui convivono cinque emozioni: Gioia, capace di garantire felicità, Disgusto, che evita l'avvelenamento fisico e sociale di Riley, Paura, con cui la piccola si mantiene lontano dai pericoli, Rabbia, che eviti che Riley subisca delle ingiustizie e Tristezza, il cui ruolo non è noto alle altre emozioni e viene pertanto sottovalutata. Film di animazione non della tradizione Disney per intenderci, ma ricca di contenuti e situazioni che ti portano ad emozionarti e riflettere. Dopo un anno, il 2014, senza nessun film Pixar nelle sale e a seguito dei mezzi fallimenti, quanto meno in termini di qualità, dei tre film precedenti (Cars 2, Ribelle-The Brave e Monster University), Inside Out rappresenta il ritorno in grande stile della Pixar, quella fabbrica di sogni che in molti hanno imparato ad amare, che ancora una volta si dimostra in grado di rinnovarsi, regalando [...] Vai alla recensione », Chi temeva che un film ambientato nella testa di una preadolescente fosse un noioso esercizio intellettuale ha dovuto ricredersi. Si trova a doversi confrontare con dei nuovi compagni di scuola, ad accettare la nuova casa, che inizialmente [...] Apparentemente indirizzato ai bimbi per il character design, in realtà è un cartoon per pubblico [...] Un film sulle emozioni: Gioia, Tristezza, Rabbia, Paura e Disgusto, impersonificate e colorate come si conviene per grandi e piccini. Riley è una bambina di 11 anni e nella sua mente si svolge la storia del film che ruota attorno a 5 elementi della sua personalità: famiglia, onestà, stupidera (attitudine alle buffonate), hockey e amicizia. Vai alla recensione », Inside out di Pete Docter. . Vai alla recensione », INSIDE OUT, è un film delicato, permeato di quella leggerezza infantile che colora di intensità tutta la pellicola e assolutamente profondo da scavare con ineguagliabile maestria e sapienti pillole di magia, negli abissi della mente di una bambina di 11 anni. L'invio non è andato a buon fine. Anche se ho detto che lei è il personaggio principale in realtà non è esattamente corretto:la vera protagonista è la [...] Il che lo rende per definizione il regista perfetto per Inside Out, il nuovo film della factory di John Lasseter, e il primo diretto da Docter a partire da Up. l'idea della rappresentazione della mente umana, è eccezionale, nella sua semplicità e bellezza, tutto ha una spiegazione ed una rappresentazione  efficace e divertente. Sono tutte di sesso maschile e hanno i baffi, cosa che le rende molto simili allo stesso Bill. Imperdibile. Gioia, Tristezza, Rabbia, Disgusto e Paura. Inside Out andrà in onda sabato 5 dicembre alle 21.20 su Italia 1 e in contemporanea in streaming sul portale Mediaset Play.Qui sopra il promo del film. Avevo paura, prima di guardare Inside Out. trattando del  meraviglioso  meccanismo che conduce all’elaborazione dei  sentimenti  che animano  e Inside Out, scheda del film di Pete Docter, leggi la trama e la recensione, guarda il trailer, ecco quando, come e dove vedere il film in TV e in Streaming Online. Inside out è uno dei casi cinematografici di quest'anno: ha suscitato entusiasmi, discussioni, riflessioni sull'educazione affettiva e il mondo dei sentimenti dei più piccoli e dei più giovani. Non una caduta, non una sbavatura, non un momento sbagliato. Le emozioni di Riley vivono in una sorta di quartier generale nella mente della ragazzina, agendo grazie ad una console piena di pulsanti. Impossibile resistere all'espressività emozionale delle emozioni primarie di Docter che privilegia anziani e bambini, gli unici a possedere una via di fuga verso il fantastico. Mentre i minions  conservano ancora un ritmo infantile, questo fIlm è troppo incentrato su sentimenti e riflessioni ed emozioni che presuppongono una maturità che può andare dalla preadolescenza al mondo adulto (si spera che il mondo adulto sia maturo [...] Vai alla recensione », Inside out, consiglio vivamente ad ognuno di voi di vederlo, é un capolavoro, un film eccezionale, non é definibile semplicemente come opera di animazione é un' opera Punto! Il nostro regno (tutta la Mostra di Venezia) per un film. Trasferiti dal Minnesota a San Francisco, Riley e genitori provano ad adattarsi alla nuova vita. I personaggi, realizzati con tratti essenziali che permettono di coglierne la natura profonda (rotonda, esile, spigolosa), emergono l'aspetto intangibile del processo conoscitivo dentro un film perfettamente riuscito, che ricrea la complessità e la varietà dell'animazione senza infilare scorciatoie tecniche o narrative. Se non l’avete visto bisogna correre ai ripari, magari tra una pausa e l’altra dallo studio per la Maturità 2018, ma se il film vi ha fatto impazzire, commuovere e vi ha stregato, che ne dite di partire proprio da qui per la tesina? Vai alla recensione », Inside out è un gran bel film, inutile dire che è consigliato per tutte le fasce di età perchè ognuno di noi ritrova in questi 90 minuti di proiezione, un qualcosa che ci rappresenta. "Inside out" merita sicuramente l'elogio di essere un film di animazione caratterizzato da una lodevole componente innovativa ed intimista e che come tale riesce, pertanto, a rompere i rassicuranti schemi narrativi fatti di solarità e di positività nella trattazione dei personaggi e delle immagini, come appunto da oltre un secolo la Walt Disney ci ha sempre abituato. Il film inizia con un tepore nostalgico mentre assistiamo alla nascita di Riley, la piccola protagonista del film. Inside out di Pete Docter è la dimostrazione di quanto cuore e anima siano al centro delle storie Pixar, Nel raccontare l'undicenne Ri1ey, che trasferitasi a San Francisco con la famiglia fatica ad adattarsi alla nuova vita, il film vede protagoniste emozioni come Gioia, [...] Titolo Inside Out Anno 2015 Registi Pete Docter, Ronaldo Del Carmen Genere Commedia, ... è guidata da cinque emozioni che risiedono nella sua mente: Gioia, Paura, Rabbia, Disgusto e Tristezza. Inside Out arriva in un momento cruciale per la casa di animazione più famosa del pianeta, dato che negli ultimi anni la saltellante lampadina aveva perso un po' di quella luce d’originalità che l'aveva sempre resa unica e inimitabile, abituandoci, nell’ultimo ventennio, a pellicola capaci di riuscire ad andare ben oltre un pubblico di bambini ed a proporre tematiche [...] Vai alla recensione », Un film. Gioia, tristezza, rabbia, disgusto e paura sono i protagonisti indiscussi di Inside Out, commovente film animato che ci guida alla scoperta del valore delle nostre emozioni. Vai alla recensione », Questo film di animazione, in teoria per bambini, in realtà parla agli adulti che accompagnano le creature al cinema. Alla fine del film si sacrificherà per lasciare il posto alla Gioia. Ora, dal lungometraggio, nasce un libro per bambini dai 5 anni in su .Nelle pagine dell'albo, Gioia, Tristezza, Paura, Rabbia e Disgusto, le emozioni che abitano la mente della protag Vai alla recensione ». Un film che impersona le voci di dentro con un radicalismo che impressiona e commuove. Film basato su un’idea dello stesso Docter con il quale vinse anche la statuetta per il miglior film d’animazione. Rosa e soffice come zucchero filato, guiderà Joy e Sadness dentro i sogni e gli incubi di Riley, scivolando nell'oblio per 'fare grande' la sua compagna di giochi. I doppiatori italiani di Inside Out sono tutti volti (e soprattutto voci) noti del mondo del cinema italiano. Il debutto a scuola e il camion del trasloco perduto nel Texas, mettono però a dura prova le loro emozioni. Uscita cinema mercoledì 16 settembre 2015 Marzia Gandolfi, SE IL CINEMA NON DÀ PIÙ EMOZIONI PIXAR LE, TEMPO DI BILANCI, PIÙ SPETTATORI VANNO AL CINEMA, Undine, la video recensione del film di Christian Petzold, Un affare di famiglia, la video recensione, The Story of Movies - Episodio IX: Calcio e campioni, The Story of Movies - Episodio 8: Il thriller italiano, The Story of Movies VII: Jung Woo-Sung, 100 anni di cinema coreano, The Story of Movies - Episodio 6: Enzo D'Alò, il cinema d'animazione, The Story of Movies - Episodio 5: Il comico italiano, The Story of Movies - Episodio 4: Italian families, La vita straordinaria di David Copperfield, Trash - La leggenda della piramide magica, Palm Springs - Vivi come se non ci fosse un domani, Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa, Lettera del regista Samuele Rossi, l'augurio di un ritorno alle sale cinematografiche, Stasera in TV: i film da non perdere di martedì 5 gennaio 2021, 32.