Dagli Atti degli Apostoli At 13,16-17.22-25 Paolo, [giunto ad Antiòchia di Pisìdia, nella sinagoga,] si alzò e, fatto cenno con la mano, disse: «Uomini d’Israele e voi timorati di Dio, ascoltate. la mia alleanza gli sar� fedele�. Messa vespertina della Vigilia di Natale: Prima lettura Is 62,1-5. la tua lode: Santo, ... Egli ha dato se stesso per noi, per riscattarci da ogni iniquità e formare per sé un popolo puro che gli appartenga, pieno di zelo per le opere buone. Per questo dono della tua benevolenza, Nessun apparato, nessuno splendore esteriore. Dio onnipotente ed eterno. Basilica di San Pietro ore 19.30. e il suo nome sarà: PREFAZIO DELL�AVVENTO II/A Preghiamo insieme e diciamo: Ascoltaci Signore. sulla via della pace�. 25 Dicembre: Santo Natale ma da Dio sono stati generati. Oppure: S. Messe vigilia di Natale. Alle ore 18,15 Celebrazione della novena di Natale; Ore 20,00 Celebrazione della S. Messa della Notte di Natale (secondo gli obblighi dettati dagli ultimi DPCM) Nel giorno di Natale le SS Messe seguiranno l’orario consueto delle festività ad Oropa: ore 7,30 – 9,00 – 10,30 – 12,00 – 16,30 – 18,15. ore 15,15: Vespri Solenni Preghiera sulle offerte E, brevemente, Matteo sottolinea qui l�origine divina del Salvatore degli uomini: �Egli � generato dallo Spirito Santo�. è apparsa agli occhi della nostra mente la mia alleanza gli sar� fedele�. Signore, che ti sei fatto uomo per amore degli uomini, ispira nei nostri cuori la passione per la verità, per la giustizia, per il bene. nostro dovere e fonte di salvezza, Venerdì 25 dicembre 2020. Giuseppe suo sposo, poich� era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pens� di ripudiarla in segreto. Immensamente grati per il dono d’amore che riceviamo, affidiamo al Padre le nostre suppliche. vi conceda il dono della sua pace e della sua benevolenza E la benedizione di Dio onnipotente, e il Verbo era presso Dio A Cagliari i frati Mercedari del Santuario di Nostra Signora di Bonaria – patrona della Sardegna – celebrano la Messa con diretta streaming sul sito www.bonaria.eu. della nostra riconciliazione far� conoscere con la mia bocca la tua fedelt�, uniti a tutti gli angeli, ... 29 dicembre 2020. Si è fatto simile a me perché io lo accolga. il sublime scambio che ci ha redenti: (Is 9,5). �Ho stretto un�alleanza con il mio eletto, Ma credete e adorate. e la sua salvezza non risplenda come lampada. e vi renda partecipi dell�assemblea celeste. per tutti i secoli dei secoli. «Tu sei mio figlio, io oggi ti ho generato». tutti i confini della terra vedranno Ecco ciò che il Signore fa sentire Dio, che inviò gli angeli ad annunciare ai pastori Stabilir� per sempre la tua discendenza, Dagli Atti degli Apostoli È veramente cosa buona e giusta, e nell�ombra di morte, di generazione in generazione Martedì 29 Dicembre 2020 “Anch’io proclamerò le grandezze di questa presenza: il Verbo si fa carne... È Gesù Cristo, sempre lo stesso, ieri, oggi e nei secoli che verranno... Miracolo, non della creazione, ma della ri-creazione... Perché questa festa è il mio compimento, il mio ritorno allo stato originario... Venera questa grotta: grazie ad essa, tu, privo di sensi, sei nutrito dal senso divino, il Verbo divino stesso” (Gregorio di Nazianzo). Antifona alla comunione Is 9,1.5; Lc 1,33). Is 62,11-12 “Mentre un profondo silenzio avvolgeva l’universo e la notte nella sua rapida corsa era giunta nel mezzo del suo cammino, il Verbo onnipotente, dagli altissimi cieli, balzò dal suo trono regale” (Liturgia). Is 40,5) Natale del Signore - Santa Messa nella notte. apparve visibilmente nella nostra carne, a tutti i popoli dite le sue meraviglie. ha congiunto la terra al cielo, Dio, che molte volte e in diversi modi nei tempi antichi aveva parlato ai padri per mezzo dei profeti, ultimamente, in questi giorni, ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che ha stabilito erede di tutte le cose e mediante il quale ha fatto anche il mondo. il mistero della fede che rifulge nel nostro spirito. EPISTOLA Eb 10, 37-39 Lettera agli Ebrei Alleluia, alleluia. In lei, Madre di tutti gli uomini, 00: Santa Messa Vespertina nella Vigilia . ti glorifichiamo Antifona d'ingresso né da volere di uomo, Ecco, arriva il tuo salvatore; Uomo discendente da una lunga stirpe di persone, oggetto della promessa, tale � il salvatore dell�uomo. - I Settimana Tempo di Natale che si fa nostro cibo e bevanda nel sacramento di salvezza. + Parola di Dio. eppure il mondo non lo ha riconosciuto. venite tutti ad adorare il Signore; di conoscere con la fede le profondità del tuo mistero 24 dicembre 2020 “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”. e tu lo chiamerai Ges�. 1. noi tutti abbiamo ricevuto: Feriale 8.00-18.00 Sabato pomeriggio - prefestivo 16.00-18.00 Festivo 8.00-10.00-12.00-18.00. Biografia e immagine del santo. e la tua terra avr� uno sposo. così questi frutti della terra ci comunichino la vita divina. nostro dovere e fonte di salvezza, e per questo santo scambio di doni 00: Santa Messa della notte di Natale Schola Poliphonica del Santuario. O Emmanuele, vieni a salvarci! Ecco, arriva il tuo Salvatore. Cantate al Signore un canto nuovo, all�amore delle realtà invisibili. Tutti andavano a farsi censire, ciascuno nella propria città. la maternità, redenta dal peccato e dalla morte, con un’acqua che rigenera e rinnova nello Spirito Santo, insieme esultano, Natale del Signore – Solennità. con l�attesa della nostra redenzione, Rendi puro il nostro cuore, perché accolga il tuo Figlio, vera luce del mondo. Gioiscono davanti a te 2020 Dicembre 24. Ore 20. Tutto questo � avvenuto perch� si compisse ci� che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: �Ecco, la vergine concepir� e dar� alla luce un figlio: a lui sar� dato il nome di Emmanuele�, che significa �Dio con noi�. Trova informazioni sull'evento e sui biglietti. Era nel mondo Preghiamo. Gli ha dato vittoria la sua destra esultanti nella lode. Benedetto il Signore, Dio d�Israele, (Sal 2,7) E, ritornando, ritrova questa terra creata da lui e per lui. Questo primo censimento fu fatto quando Quirinio era governatore della Siria. + Dalla lettera di san Paolo apostolo a Tito Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Sampdoria. Dal libro del profeta Isaìa Lc 2,1-14 E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell�Altissimo perché ha visitato e redento il suo popolo. Grazie alla tenerezza e misericordia del nostro Dio, Antifona alla comunione ore 6.45 Ufficio delle Letture ore 8.00 Lodi ore 9.00 ora Terza ore 10.45 ora Sesta ore 11.00 Santa Messa ore 15.30 ora Nona ore 18.00 Vespri e Adorazione Eucaristica Sostieni il monastero Se vuoi puoi sostenere, con un piccolo o un grande contributo economico, la vita della Comunità Monastica. In questa notte oscura, squarciata dalla luce di Cristo che nasce nei nostri cuori, rivolgiamoci al Signore del mondo e della vita, per ringraziarlo del dono del suo Figlio e per affidargli, ancora una volta, le nostre attese, le nostre speranze. cos� ti sposeranno i tuoi figli; Egli fino ad allora era, secondo l’espressione di Nicolas Cabasilas, un re in esilio, uno straniero senza città, ed eccolo che fa ritorno alla sua dimora. (Gv 1,14) cantiamo con voce incessante Il Signore ti annuncia che far� a te una casa. Preghiera dei fedeli la grande gioia del Natale del Salvatore, Perché i cristiani sappiano annunciare al mondo Gesù Cristo nel segno della tenerezza, dell’amicizia, dell’umiltà. Colletta Diretta su Telechiara . Standard Podcast: Play Now ... OMELIA DI NATALE 2020 ; OMELIA NATALE 2020 GRUPPO SCOUT GRUGLIASCO 7 ; siano degne dei misteri che oggi celebriamo: il Figlio unigenito, che è Dio Parola di Dio. Commenti ai brani biblici della messa quotidiana. Egli si trova nel mondo che egli stesso continuamente crea, ma vi è nascosto. In via Sestriere 32/a alle ore 10,00. (Gv 1,14). la natura mortale è innalzata a dignità perenne, che ci avvolgi della nuova luce del tuo Verbo fatto uomo, llora buonasera ripeto l'avviso anche per coloro che stanno in piedi per favore mantenete le distanze soprattutto al momento della comunione restate al vostro posto, fate andare prima chi ha coloro che sono seduti ai primi banchi e poi vi unite voi da dietro mentre … perch� andrai innanzi al Signore a preparargli le strade, Alleluia, alleluia. e la pace non avrà fine Ma ecco, viene dopo di me uno, al quale io non sono degno di slacciare i sandali��. Rischiara, o Signore, le tenebre del mondo, che si chiamano anche violenza, ingiustizia, egoismo, con la luce del tuo figlio Gesù che questa notte nasce in mezzo a noi. PREFAZIO DELL�AVVENTO II C’erano in quella regione alcuni pastori che, pernottando all’aperto, vegliavano tutta la notte facendo la guardia al loro gregge. Nel giorno di Natale la liturgia della Parola ci propone, attraverso le tre celebrazioni eucaristiche, della notte, dell'aurora e del giorno, una triplice offerta di letture. Le più grandi opere di Dio sono frutto del silenzio. Giuseppe suo sposo, poich� era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pens� di ripudiarla in segreto. Dio non è più un essere lontano, egli diventa suo fratello. ti preghiamo, o Signore: Ci visiter� un sole che sorge dall�alto. e alla moltitudine dei cori celesti, Per questo mistero di salvezza, Oggi saprete che il Signore viene a salvarvi: agli occhi delle genti ha rivelato la sua giustizia. È veramente cosa buona e giusta, E il Verbo si fece carne Natale 2020 SS.Messe. eppure il mondo non lo ha riconosciuto. e tutti i popoli vedono la sua gloria. Consigliere mirabile. Verbo eterno, il tuo popolo ti ha atteso per lunghi secoli, ma alla tua venuta molti non ti hanno riconosciuto: concedi alla Chiesa, tuo nuovo popolo, di riconoscerti nell'umilt� delle tue manifestazioni quotidiane. PREGHIERA / AVVENTO E NATALE. Ecco ormai la pienezza del tempo: domani vedrete la sua gloria. R. Amen. Dal libro del profeta Isa�a Solo Dio ne è testimone e, con lui, coloro che vedono interiormente, che fanno silenzio e vivono della presenza del “Verbo silenzioso”, come Maria che sapeva e meditava questi avvenimenti nel suo cuore. Antifona alla comunione Giuseppe, non temere: Maria dar� alla luce un figlio Preghiamo. Canto al Vangelo () S. Messe della vigila di Natale. Fa’, o Signore, che il Cristo nasca nel cuore di ogni uomo, perché soltanto allora la pace non sarà più soltanto un desiderio e l’amore una parola vuota. Antifona alla comunione grazia su grazia. con lo splendore di Cristo, vera luce del mondo, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, cantiamo l�inno della tua lode: Santo ... Antifona alla comunione la salvezza del nostro Dio. Preghiera dopo la comunione (Pierre Mounier). ma da Dio sono stati generati. Nel mistero del Verbo incarnato L'intera redazione di TUTTOcalcioPUGLIA.com augura un felice e sereno Natale a tutti i propri lettori. Nessun apparato esteriore, nessuna considerazione, nel villaggio tutto è indifferente. Il sublime scambio nell’incarnazione del Verbo sarai chiamata con un nome nuovo, ci è stato dato un figlio. rendere grazie sempre e in ogni luogo Sole di giustizia, tu vieni a rischiarare quelli che stanno nelle tenebre; concedi luce a chi cerca la verit�, e ravvedimento a chi ostinatamente la rifiuta. sia in festa la campagna e quanto contiene, la gloria del tuo Figlio che viene. Preghiera sulle offerte Antifona d'ingresso e vi faccia messaggeri del suo Vangelo. Gospel (Mc 4,1-20) 1 Cominciò di nuovo a insegnare lungo il mare. salvezza dai nostri nemici, R. Amen. Qualcuno ha detto che la meraviglia è la base dell’adorazione. Padre per sempre, Principe della pace. e illumini i vostri cuori con la luce del bene. E' veramente cosa buona e giusta, Oggi, nella città di Davide, Alleluia, alleluia. In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Veglia di Natale e Messa della Notte Un lettore si reca all’ambone e legge (si resta seduti). Foglietti per l'animazione della liturgia della Notte di Natale, Messa del giorno di Natale, Santa Famiglia di Nazareth, solennità di Maria SS. della sua santità celebrate il ricordo. Dal libro del profeta Isaìa. discenda su di voi e con voi rimanga sempre. Con questa consapevolezza donaci la pace nell’affrontare gli affanni e le preoccupazioni della vita. Accogli, Signore Ges�, le preghiere del tuo popolo che attende con gioia il mistero della tua nascita, e per la partecipazione a questa eucaristia rendilo capace di testimoniare la tua presenza di Salvatore. O Padre, che ci allieti ogni anno la natura mortale è innalzata a dignità perenne, LETTURE: Is 62,1-5; Sal 88; At 13,16-17.22-25; Mt 1,1-25. È veramente cosa buona e giusta, fa’ che risplenda nelle nostre opere l�adorabile natività del tuo Figlio, vi conceda il dono della sua pace e della sua benevolenza e la vita era la luce degli uomini; per il mistero della Vergine Madre. cantiamo con voce incessante a te, Signore, Padre santo, Dio onnipotente ed eterno, Preghiera dopo la comunione Il Padre, il solo che conosce il Figlio, ci conceda di riconoscerlo affinché l’amiamo e lo imitiamo. Prorompete insieme in canti di gioia, in Cristo nostro salvatore. Grati di poter incontrare ancora una volta il Signore della vita, eleviamo al Padre, in quanto figli, le nostre sincere preghiere. Oppure: Dio ha parlato a noi per mezzo del Figlio. Fa’, o Signore, che questo tempo di grazia non sia inquinato dal consumismo, dalla superficialità, ma sia occasione per un vero incontro con Gesù. Sabato 26 Dicembre 2020 Nel Canone Romano, si dice il Communicantes proprio. Preghiamo. di generazione in generazione edificher� il tuo trono�. Il regno di Davide durer� in eterno. �Benedetto il Signore, Dio d�Israele, la tua lode: Santo, ... camminer�, Signore, alla luce del tuo volto; Una voce! O Dio, che hai illuminato questa santissima notte Omelie.org - autori vari (Omelia del 20-12-2020) COMMENTO ALLE LETTURE Commento a cura di Rocco Pezzimenti 1. che oggi ha voluto assumere la nostra natura umana. Tt 2,11-14 Perché la terra, prima di essere la terra degli uomini, è la terra di Dio. la vittoria del nostro Dio. Padre per sempre, Principe della pace. e nella sua fedeltà i popoli. e si � ricordato della sua santa alleanza, Cantate al Signore un canto nuovo, Ricorda che il prezzo pagato per il tuo riscatto è il sangue di Cristo. che ha dato inizio alla nostra redenzione. e vi renda partecipi dell’assemblea celeste. Come l’uomo si libererebbe della sua nascita mortale, se non fosse ricreato, secondo la fede, da una nuova nascita donata generosamente da Dio, grazie a quella che avvenne nel grembo della Vergine?” (Ireneo di Lione). Eppure egli è il Verbo che si è fatto carne, la luce rivestita di un corpo. Breve scheda che illustra la novità, nella terza edizione del Messale Romano, della Messa vigiliare della solennità dell’Epifania. Cos� fu generato Ges� Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trov� incinta per opera dello Spirito Santo. Città non abbandonata». che egli viene a consolidare e rafforzare Preghiera sulle offerte Forma breve (Gv 1,1-5.9-14): Preghiera dei fedeli PREFAZIO DI NATALE I Nelle Preghiere eucaristiche II e III si fa il ricordo proprio. ha riscattato Gerusalemme. Preghiamo. Insegnaci a riconoscere in ciascuno di loro una persona speciale, che tu ami in modo unico, singolare. Epifania del Signore - Messa vespertina nella vigilia visualizza scarica. � questo il duplice messaggio che ci affida lo splendido testo di san Matteo. Parola di Dio. Egli è irradiazione della sua gloria e impronta della sua sostanza, e tutto sostiene con la sua parola potente. Sarai una magnifica corona nella mano del Signore, Dio, che invi� gli angeli ad annunciare ai pastori In tal modo, tutte le generazioni da Abramo a Davide sono quattordici, da Davide fino alla deportazione in Babilonia quattordici, dalla deportazione in Babilonia a Cristo quattordici. Infatti il bambino che � generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella dar� alla luce un figlio e tu lo chiamerai Ges�: egli infatti salver� il suo popolo dai suoi peccati�. (Cf. di partecipare alla sua gloria nel cielo.