Mi fa davvero piacere :))) Grazie a te per essere passata! io vorrei vivere a roma.. mi piace troppo.. la gente è accogliente, il clima migliore di quello k ce a torino e ce pure il mare e poi tante tante turiste in giro :D 9 2 Anonimo Lo sapevi che a Roma ci sono circa 2500 fontanelle – chiamate anche nasoni – che distribuiscono acqua potabile? Camminare lungo il, Non c’è niente da fare: vivere a Roma significa vivere in. È come amare un uomo o una donna meravigliosi, i cui difetti sono però insopportabili. Senza la falsa(?) 1 – Ci sono più probabilità di morire alla fermata dell’autobus che guidando l’auto. Non ho mai capito l’utilità né tantomeno la simpatia che questo luogo ha generato negli anni passati. Ma Roma è anche storia. Vivere una vita felice. Il mio cuore batte per la storia, per l’arte, il clima e la gioia di una certa Roma. …Penso, essendo romano da più delle famose…sette generazioni, che Roma ce l’ho dentro….! Scegliere di vivere a Roma è un grosso cambiamento e non è certo la città più facile del mondo alla quale abituarsi. Quali sono le cose positive? Verifica dell'e-mail non riuscita. Scrivi EZ. Però adesso, quando mi capita di tornarci la guardo di nuovo con gli occhi innamorati di una volta! Giornalista cosmopolita (origini siculo-pugliesi ma radici sparse ovunque), vive tra Roma e La Spezia. Anzi! È un continuo bilancio, quello che si fa schiacciati nella metro B, appollaiati su un autobus senza aria condizionata in pieno luglio o incastrati nel traffico del GRA, quando il venerdì sera non vedi l’ora di essere già a casa. Non sono riuscita a farmi scoraggiare nemmeno dalle attese alla fermata dell’autobus con i surgelati in via di scioglimento e dalla lentezza generale (e io sono abituata a Milano…). This error message is only visible to WordPress admins, Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Entusiasta di Roma, non vuole vivere a Roma Veronica Tussi . Sarà che vengo dal paesello… ho vissuto a Firenze per i 4 anni di università ed è quella la mia dimensione ideale (non che sia più organizzata eh, per carità). uno dei tanti blog di viaggi… o forse no. Io l’ho vista solo da turista e chiaramente la amo; ma ho idea che non sia una città facile e che viverci sia completamente diverso . Ma mi tranquillizzo sempre: si tratta di raccontare la mia esperienza, i miei quartieri, i dissapori, le idiosincrasie che riguardano ME. Ci sono nato e ci ho vissuto fino ai 30 anni, poi sono stato via per 12 anni. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Iniziamo dalle gradite scoperte che ho potuto fare in questo primo anno di vita romana: Ho appena scritto un post sulla mia amataodiata per Alla Fine di un Viaggio Quoto Monteverde, mi stupisco nello scoprire che Villa Borghese è a forma di cuore e mi arricchisco di detti romani che non conoscevo! Insomma, tutto ciò che può interessarti e che può servirti nel tuo nuovo appartamento. *. E mi riconcilio con il mondo. Sfortunatamente io non posso darti molti consigli in merito. Un esempio? Che senso ha, a quel punto, vivere in un luogo bellissimo? Il mio consiglio è di evitare le zone più centrali, così da potersi godere la tranquillità di una zona residenziale pur avendo la possibilità di arrivare in pieno centro in pochi minuti. Il mio cuore batte per la storia, per l’arte, il clima e la gioia di una certa Roma. Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per inviare l'articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Pinterest (Si apre in una nuova finestra). Il mio è un rapporto ambivalente, come quasi tutti quelli che intrattengo nella vita. Ad oggi si utilizza più che altro quando qualcuno ti pone una domanda sul come risolvere un problema e tu pensi che la soluzione sia la più ovvia e dici “fai come l’antichi“. English. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE : 5 TAPPE IMPERDIBILI NEL CENTRO DI ROMA. Effettivamente Roma è conosciuta per i terribili ritardi degli autobus che passano sempre quando sei ancora a 500 metri dalla fermata e devi correre come BipBip di Willy il Coyote per cercare di non perderlo e puoi pure morire di vecchiaia se sei già alla fermata con i surgelati nelle buste della spesa e il sole che picchia proprio dove la tettoia della fermata non riesce a ripararti. Leggi Easy. La odio quando mi guardo intorno e scopro una metropoli sporca e poco europea. Abitiamo a poca distanza dalla stazione metro di … Make sure this account has posts available on instagram.com. Roma la città eterna, la città della Dolce Vita e della Grande Bellezza è una delle città più belle del mondo. Le spedizioni sono veloci, infatti in pochissimi giorni i tuoi pacchi possono raggiungere qualsiasi posto dell’Italia o dell’UE. All’interno delle mura ce ne sono più di 300. Zibì Boniek, presidente della federcalcio polacca, dice la sua, in un'intervista a Il Messaggero, dice la sua sulla Roma, fresca di cambio di proprietà: " Dopo due incarichi non I campi obbligatori sono contrassegnati *, Utilizzando questo modulo accetti che i tuoi dati vengano registrati da questo sito. è una città dalle mille contraddizioni , Ciao Giulia! VIVERE A ROMA significa accettare gli opposti. Ma prima vorrei darti alcuni consigli e raccontarti qualche curiosità su questa città. Vivere a Londra, la città dei balocchi non sempre accessibili, Dove vivere a Bologna se sei uno studente fuorisede, I più bei quartieri di Bologna in cui vivere, Vivere a Genova, Superba dai contrasti estremi, Odio e amo Roma per gli stessi motivi di Roberta. Però purtroppo in quel quartiere i prezzi sono quelli che sono oppure tornerei alla Montagnola dove sono cresciuta, è un bel quartiere e ben collegato (strano ma vero!). La amo e la odio. Io ho iniziato facendolo in piccole dosi. Roma credo sia qualcosa come 10 volte Catania e quindi immagino quanto, a volte, possa risultare difficile conviverci , belle le parole che spendi per parlare di Roma. Di giorno lavoro al pc e posso farlo ovunque, a casa come in un bar, dove, a seconda di come gira al barista di turno, vengo chiamata signora o signorina. Ho conosciuto tantissime persone che per motivi di studio si sono trasferite a Roma ed hanno dovuto buttare soldi su soldi prima di trovare il posto giusto dove vivere. A Roma ci sono moltissimi ristoranti e locali particolari ma ce n’è uno, in pieno centro, che non farebbe felice la tua ragazza. Ho dei parenti che vivono lì, secondo te cercare lavoro di persona rende il tutto più possibile? Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail. Se dovessi pensare ad una scena felice della mia vita, in questa scena appaiono come per magia i vicoli di Roma in una sera d’estate e due occhi che brillano di emozione. Ogni volta che mi si chiede com’è vivere a Roma, tremo: com’è possibile scrivere di una città così grande, sfaccettata, asfissiante e meravigliosa? Proseguendo nella navigazione si accetta l\u2019uso dei cookie. Il primo impatto per chi arriva a Roma deve essere drammatico: traffico, sporcizia, cattiva illuminazione e servizi pubblici inefficienti, bus e metro da carri bestiamo. Il mio consiglio è quello di provare a cercare contratti da stagista per il momento, che vengano comunque ben retribuiti, prova su tutti i siti ma non ti aspettare una risposta immediata: potrebbe passare anche qualche mese! Che banalità – direte voi. Cosa c'è che non va nel vivere a Roma!? Basta andare al cinema per rendersi conto dell’atmosfera che circola, del malcontento che serpeggia, dei sentimenti contraddittori di chi vive nella nostra capitale. Vero, avevo dimenticato che sei romana pure tu Capisco i tuoi sentimenti contrastanti, qualcosa di simile (seppure con le dovute differenze) la provo ogni volta che torno a Catania. Per maggiori info : Ma vivere è un’altra cosa. Ma sentirla raccontare da Te Gabriella è fantastico, quindi lascio in mani sicure e a una mente brillante come la Tua, la capacità di farla vivere in questo racconto itinerante e pieno di sensibilità…sapientemente gestito. 3 – Ha più linee la metro di Chongqing che quella di Roma. Eppure so che continuerò ad amarla. Un bacione <3, Eh in effetti la metropolitana di Roma è abbastanza scarsa Non sapevo perché ma ora è chiaro. L'altro giorno ho chiamato una ditta di Roma e mi ha risposto una voce di uomo bella, cortese, gentile. Sono fra i fortunati che hanno trovato lavoro nella propria città ed è già tanto. È un luogo dove la passionalità di Buenos Aires si mescola al disordine di Gibuti e alle freddezze di un’Italia disillusa. Per rendersi felice e rendere felice chi la segue, scrive di ciò che sperimenta senza troppa pedanteria e con l’ingrediente che preferisce: l’ironia. Un bacione Celeste <3. Questo post è stato scritto da Roberta Isceri. E quanto sono belle le parole che hai utilizzato tu per raccontare i tuoi momenti romani… <3 Che banalità – direte voi. Penso a quei romani che non riescono a parlare senza raddoppiare o triplicare ogni consonante e alla sciatteria dilagante, che della moda italiana ha ormai fatto poltiglia. Sono oramai decisissimo a trasferirsi con la mia compagna ad Orte, per mordere il costo della vita e per vivere una vita più serena, pendolarismo permettendo. In vista delle prime gite di primavera, vediamo 10 cose da fare a Roma a marzo. Per questo ammiro chi decide di trasferircisi! Grazie per questo articolo mi ha fatto apprezzare le cose belle che ho trovato qui. Quando sono arrabbiata, penso alla Roma frivola dei viziati, e a quella altrettanto odiosa dei radical-chic, finti poveri che amano recarsi nei luoghi sgarrupati alla ricerca di non si sa quale emozione. Sì, villa borghese ha la forma – un po’ storta – di un cuore! :**, Ahahaha se ne sentono di tutti i colori Orsa, hai proprio ragione! Concordo su tutto, sono romana de Roma – nata e cresciuta nella capitale. La amo mentre osservo i Mercati di Traiano ogni volta sotto una luce diversa. Si tratta di zone molto eleganti e davvero molto care. Il sangue si fa fluido e vitale quando lo sguardo spazia sul Circo Massimo e le Terme di Caracalla, provocando piccole ma potenti scosse alla mente sovraffollata. Prendere le distanze a volte è necessario per tornare ad amare un luogo che è difficile da vivere! Hai qualche consiglio da darmi? Questo. CERCA MARIA PE’ ROMA : un nome molto comune all’epoca. prezzi alle stelle (a meno che non vai in estreme e degradate periferie, caos di traffico a tutte le ore, servizi pubblici del trasporto da terzo mondo, burocrazia tartaruga (ci vogliono 3 o 4 mesi in media per fare una carta d’identità..tanto per citarne una..che si fa solo su appuntamento… fate voi i calcoli) mondezza sparsa ovunque..cassonetti stracolmi.. buche sulle strade da rimanerci secco con la moto … Ahah “fai come l’antichi” ogni tanto lo dico anche al mio compagno in inglese, io traduco veramente tutto io se potessi tornare a vivere a Roma da sola vorrei vivere alla Garbatella, è un luogo autentico e verace. È enorme, frammentaria e non ha un’idea precisa di quello che vuole fare. Amante del viaggio all'ennesima potenza, sempre alla ricerca di un modo per partire alla scoperta del mondo. Mi rendo conto che non sia semplice vivere con tante problematiche, ma io un periodo medio-lungo a Roma lo trascorrerei subito. EZrome: il giornale di Roma per vivere la città senza problemi. Sapere di avere il mare a due passi. Il problema – almeno così dicono – è che ogni volta che si inizia a scavare si è costretti a bloccare i lavori per qualche nuovo ritrovamento archeologico. E’ i picnic nei grandi parchi. Le facoltà della Luiss sono dislocate in modo che intorno abbiano i quartieri dei Parioli e Trieste. Passeggiare tra il Ghetto e Trastevere, la cacio e pepe da Felice a Testaccio, il Giardino degli aranci al tramonto. ", Viaggio con la Fotografia - Ilaria Fenato, https://viaggiatricedagrande.wordpress.com/2017/09/03/101-cose-da-fare-a-roma-almeno-una-volta-nella-vita-1-bere-al-nasone/, Come organizzare una vacanza in Sicilia (con i consigli di una siciliana), Itinerario della Sicilia orientale: cosa vedere e cosa fare, Le spiagge più belle della Sicilia orientale, Cosa vedere in Sicilia: 30 posti da non perdere, Cosa vedere a Trieste, perla del Nord Est. . Cercare una Maria a Roma sarebbe come cercare un ago in un pagliaio. Mi sono trasferita a Roma per amore da circa un anno e mezzo ed è veramente difficile riuscire ad abituarsi al caos, la sporcizia ovunque, i prezzi delle case e al fatto che sia così difficile riuscire a spostarsi, qualunque anticipo si prenda si rischia sempre di tardare sia coi mezzi che in auto. INWORLDSHOES@GMAIL.COM. : alcuni dei luoghi nelle foto non li conoscevo, grazie per avermeli fatti scoprire! Se si pensa che Roma è Caput Mundi la cosa fa un po’ ridere. Se per amore, lavoro o scelta hai deciso di vivere nella città eterna, ecco 10 cose da sapere per abitare a Roma. e quelle negative? Dal diario di una nordica pentita. Non credo che io potrei mai vivere a Roma. Ed è allora che capisco che Roma è una città per romantici, vagabondi incalliti, sognatori e per chi, alla precisione e ai modi garbati, in fondo al cuore preferisce il caos. Trasferirsi a Roma?…. Ahahahah evviva i detti romani! Insomma, in questo viaggio verso Roma ci siamo un po’ arrabbiati, abbiamo riflettuto su alcuni problemi della città ma abbiamo anche riso, che poi è una cosa che “ce piace tanto”. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Un caro saluto ed in bocca al lupo! Coraggio! Dlin Dlon…buongiorno…ehm ho finito il Quark da spalmare non è che ne presterebbe un pochetto? Mi è piaciuto tantissimo questo articolo ? Sarà il caldo di questi giorni, sarà che non amo molto stare in città durante il periodo più torrido dell’estate, ho voluto scrivere questo post con alcuni suggerimenti per vivere a Roma durante l’estate, quando, ad esempio, si è costretti a starci per studio, lavoro o motivi economici che non permettono di allontanarsi molto. Uno di questo post che mi fanno venire i brividi. Per questo, se vuoi vivere a Roma da studente e se allo stesso tempo vuoi vivere a Roma risparmiando, ti conviene scegliere la zona Monte Sacro. Per tutto quanto detto finora, vivo la mia città in modo schizofrenico, un giorno in un modo e il giorno dopo in un altro. . Io Roma la amo tanto, non esagero quando dico che nella sua poesia la trovo una delle città più belle del mondo! Sono tante le cose che di quella città mi rendono felice: osservare il glicine che, in primavera, si insinua tra i palazzi gialli del centro e i gatti all’ombra delle colonne di marmo; mangiare una Carbonara come si deve a Testaccio o fare pensieri romantici a lume di candela, in quelle sere in cui il profumo di trachelospermum (il falso gelsomino) la fa da padrone. Dove vivere a Roma se frequenti la Luiss. Ma poi, la sera, mi siedo sul divano e faccio entrare dalla finestra la brezza gentile, cosa rara per una metropoli. Se invece sei finito a Roma per altri motivi, come il lavoro o l’amore, ecco qualche consiglio da insider sulle zone migliori in cui cercare casa: Trastevere – Centro : se vuoi vivere in pieno centro storico e passeggiare nelle viuzze deserte di prima  mattina, quelle che raccontano la storia di Roma, allora Trastevere è il quartiere che fa per te. In tutte le stagioni Roma può incantare i turisti di tutto il mondo, a marzo, con il suo clima dolce e invitante, permette di organizzare tante attività e tante gite all’aperto, pertanto provate, se possibile, a lasciar perdere almeno per un giorno autobus, metropolitana e taxi e muovetevi a piedi o in bicicletta. Perchè amo vivere e mangiare a Roma 1. settembre 16, 2015 di idavuelta26. Mia figlia era entusiasta di Roma, e ancora è entusiasta delle bellezze della città, ma non vuole più vivere a Roma. Cosa Mangiare In Romania : 5 Piatti Da Provare Assolutamente. Vivere nella Residenza dell’Oliveto, poi, contribuisce ad aumentare la qualità della vita per innumerevoli motivi: From professional translators, enterprises, web pages and freely available translation repositories. Se ti va dia uno sguardo https://viaggiatricedagrande.wordpress.com/2017/09/03/101-cose-da-fare-a-roma-almeno-una-volta-nella-vita-1-bere-al-nasone/, Musei di Amsterdam: i più interessanti e curiosi da visitare. <3. ecco, a Roma stai a batte le brocchette. Roma è la mia città e parlare di lei mi riesce sempre facile. <3 Queste le sue parole. Perché Andare In Estonia: 4 Aree Naturali Per Scoprirla. Non c’è niente da fare: vivere a Roma significa vivere in una città del sud che a stento riesce a stare nei ranghi delle regole europee. Non ci abito ma sono a 15 minuti di treno, ci vado spesso e mi ritrovo in ogni cosa che è stata scritta, nel bene e nel male <3, Posso capirlo. E’ il sacro ed il profano. UniPlaces : rendere le cose più semplici ai ragazzi che stanno per affrontare un passo importante come quello di trasferirsi in una nuova città, sconosciuta e dispersiva, è davvero importante. <3, Senza offesa , ma consigliare di venire a vivere a Roma oggi come oggi è un suicidio…. Vivo a Roma da febbraio 2011, quindi credo di poter riuscire a dare una risposta abbastanza oculata e non troppo “emotiva”. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. <3, Bell’articolo… Certo, che è stato scritto col ” core de Roma “, si percepisce bene. Perché sì, Roma è bellissima e quando mi allontano da lei mi manca tanto. Un bacione Eleonora e tieni duro, basta una serata trascorsa per i vicoli di Roma senza il pensiero del traffico e dello stress per innamorarsene! Sospiro…quanto e’ bella la tua città!!!! Per quanto riguarda il fattore “alloggio” su facebook ci sono vari gruppi per chi cerca alloggio a Roma o una stanza in un appartamento da condividere. Praticamente è impossibile morire di sete. E’ vero, è davvero complicata come città ma io non riesco a non vederne la bellezza! Magazine online dedicato a turisti, stranieri e romani DOC, EZrome è il giornale del vivere a Roma semplicemente. Il nome già la dice lunga : la Parolaccia. {Fernanda Pivano} Ah beh, con me sfondate una porta aperta! Add a translation. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. FA’ COME L’ANTICHI : il detto completo sarebbe “fa’ come l’antichi che mangi le cocce e butti li fichi”, che detta in maniera più semplice è fare una vera stupidata, qualcosa che non serve ed anzi controproducente. E’ “troppo” per me, sotto ogni punto di vista. E meno male, aggiungerei io, visto che le estati romane sono decisamente calde e soffro moltissimo quando vedo la coda infinita di turisti che cercano di visitare i Musei Vaticani con 35 gradi all’ombra. E ora ci sono tornato a vivere da quattro anni. Abito a roma, sono da poco in pensione, vado spesso all’isola d’elba dove ho una casa, ma non vorrei vivere sull’isola tutto l’anno. Gioisce quando legge, quando può disquisire di film o volare da una parte all’altra. “Benissimo. Se penso al tuo rapporto col freddo, che è pure il mio, direi che il detto delle brocchette calza ! Local & Travel Website lavoro praticamente introvabile, inquinamento alle stelle in molte zone della città… potrei aggiungere altre 100 aspetti negativi. Sai bene però che quel che ricevi in cambio anche solo guardandola basta a far di lei la perfezione. O meglio, lo si può fare ma a proprio rischio e pericolo: quando vedono che c’è qualcuno che “pija d’aceto” , come si dice a Roma, il divertimento sale ancora di più. Fondatrice di, Copyright @2017 www.allafinediunviaggio.com, "Questo sito fa uso di cookie per migliorare l\u2019esperienza di navigazione degli utenti. La amo… È da un po’ di tempo che penso di scappare ma poi, appena passeggio a San Saba o mi siedo su una panchina nel Parco della Caffarella, laddove gli alberi ondeggiano come in campagna, quando osservo le lapidi del Cimitero Acattolico o compro frutta in un mercato rionale, ecco che il mio istinto è quello di fermarmi ancora per un po’. Almeno così credevo io i primi giorni. Un bacione <3. E’ un museo ad ogni passo. Osservare il Cupolone dal Giardino degli Aranci e seguire le orme del grande cinema, riscoprendo i luoghi di Sorrentino e quelli del Neorealismo. Sono le piccole, semplici cose per le quali amo vivere qui e sono felice di poter considerare Parma la mia città d’adozione… Se siete in città per una visita, scoprite qui i … E’ le serate sul lungotevere con una birra in mano e la grattachecca estiva. Poter vivere e risiedere nell’urbe per qualche tempo rappresenta una grande opportunità per fare letteralmente un viaggio a ritroso nel tempo, e contemporaneamente, imparare l’italiano, accanto alle tradizioni del Paese. <3 con tutto il cuore..lasciate stare…. Compreso quello inglesizzante del sellero!! Ahahah ” do it like the ancients, honey!” mi immagino la scena! A Novembre vicino l’EUR  hanno chiuso la corsia di una strada per dei lavori. Con amore, tuo figlio" di Francesco Salvatore Probabilmente ve l’ho detto un milione di volte: io da Roma sono un po’ scappata, proprio per le varie difficoltà quotidiane, anche se io l’ho sempre vissuta da pendolare, il che – Trenitalia a parte – potrebbe anche essere un vantaggio. E volevo sapere se secondo te sarebbe possibile trovare lavoro e autogestirmi senza gravare sulle spalle della mia famiglia, altre informazioni che volevo chiederti riguardavano la situazione “criminalità” di Roma, sapresti darmi qualche informazione a riguardo? Ascolto le urla di chi tifa la Roma, che arrivano attutite dalle pareti. Eppure è proprio ciò che sento: la amo mentre cammino su una soleggiata Via dei Fori Imperiali, scansando turisti e acchiappando al volo note musicali provenienti dai lati. Sapete cosa adoro (oltre alle cose appena menzionate)? E’ quella donna che non puoi fare a meno di amare per tutta la vita pur conoscendone a memoria i difetti e gli sbagli. E’ un sito facile, intuitivo e le recensioni sono più che eccellenti. Io ci sono nata ed ho imparato a conoscerla a fondo, convivendo con le sue drammatiche mancanze e con i suoi affascinanti angoli di poesia. Appassionata di viaggi e fotografia. Perché come sottolinei giustamente tu, Roma è davvero come una donna di cui conosci i difetti, ma che non puoi fare a meno di amare. C’è traffico, confusione, tante cose che non vanno, è vero. La dura verità. ahahahah Ma non è facile scegliere di trasferirsi a Roma. È da un po’ di tempo che penso di scappare ma poi, appena passeggio a, Sapete cosa adoro (oltre alle cose appena menzionate)? Vivere a Castel Gandolfo comporta di per sé molti vantaggi: costo della vita più basso rispetto a Roma, mancanza di traffico e inquinamento, vicinanza a scuole e negozi e ampia presenza di verde. 2 – Ci vuole più tempo per riparare una buca a Roma che per costruire le piramidi di Giza. 1. Ti dice nulla Villa Borghese, il parco a forma di cuore più famoso di Roma? Roma, l'ultima lettera di Stefano Cucchi: "Affrontiamo insieme ogni traversia così ci ritroveremo davvero. Spero di esserti stata utile almeno un po’! Ho scelto di vivere in campagna (e sono felice) Nel posto in cui ha deciso di vivere, non passa neanche la ferrovia e i sacrifici che sta affrontando, sono davvero tanti, superiori a quelli che aveva previsto, quando faceva una vita più comoda, in città, da insegnante di filosofia. Oppure Praga, decisamente più grande ma organizzatissima ed efficientissima. Una delle differenze per me più significative tra Roma e Milano, sicuramente è il diverso rapporto con il cibo. Il sangue si fa fluido e vitale quando lo sguardo spazia sul, Per tutto quanto detto finora, vivo la mia città in modo schizofrenico, un giorno in un modo e il giorno dopo in un altro. Lucrezia, 27 anni. Sai come potrei fare? Alcuni motivi per vivere a Roma e restarci per sempre Litanie personali – In ogni posto dove capiti (pub, pizzeria, supermercato, laboratorio di analisi, ecc) devi imparare come … Ma poi, la sera, mi siedo sul divano e faccio entrare dalla finestra la brezza gentile, cosa rara per una metropoli. Results for amo vivere a colori translation from Italian to English. 5 – Se ti sei appena trasferito a Roma e stai per avere un appuntamento romantico, attento alla scelta del ristorante. ... Roma: Vivere a Roma. La amo e la odio. Scopri gli eventi a Roma e tutte le news sulla capitale. Con i suoi pregi e i suoi difetti, Roma è ospitale, magica e tentacolare. Detesto la città, e nonostante roma sia meravigliosa e io abiti in un buon quartiere, mi sono stufato. Il respiro si fa corto non appena noto i volti crucciati di chi sa solo correre o stare chino su uno smartphone, incapace di guardare intorno a sé. Bisogna essere completamente pazzi, o innamorati, o avere un lavoro strapagato per voler vivere a … Premessa: prima di Roma ho vissuto 26 anni a Genova, 6 a Ovada (basso alessandrino), 2 anni in centro a Milano, 2 anni in centro a Torino, quindi ho una discreta esperienza anche delle “città e cittadine del nord”. “Perché vivere in questa città è sempre più difficile”. Vivere in questa zona significa immergersi in una Roma poliedrica, colorata e multietnica dove trascorrere giornate vivaci e nel segno della comodità. Le parole scorrono come un fiume in piena, che siano parole di apprezzamento o critiche dure. (e dire che il formaggio quark lo aborro!) Il prezzo degli appartamenti sale notevolmente ma anche qui troverai delle zone residenziali molto curate e tantissimi spazi verdi. Amo vivere come faccio, sapendo che attraverso il lavoro della fondazione abbiamo fatto un gran bene a delle brave persone che lo attendevano. Claudia B. Grazie Cla, Roma è Roma… è difficile amarla ma se lo fai allora non te ne puoi più separare! 185 likes. A Roma ci si può sentire un po’ persi, come quando si va a vivere a Milano o in qualche altra grande città del mondo però se ci nasci e la conosci bene non ti spaventa così tanto! Concordo con voi su Monteverde, bel quartiere, così vicino al Gianicolo poi Peccato per i parcheggi… Che dire, Roma non conosce mezze misure..o la ami o la odi..❤, Vero, ed io non posso fare a meno di amarla! Baci, Sì, negli ultimi anni non si può dire che sia migliorata! E poi: farmi un aperitivo un po’ snob a Trastevere e chiedere un caffè macchiato a Campo de’ Fiori, dedicarmi una cena chic all’ombra del Colosseo ed entrare nelle pieghe della Roma di Pasolini. Quando sono arrabbiata, penso alla Roma frivola dei viziati, e a quella altrettanto odiosa dei radical-chic, finti poveri che amano recarsi nei luoghi sgarrupati alla ricerca di non si sa quale emozione. Non ho mai visto qualcuno lavorarci. Io amo vivere in America. Italian. Il mio è un rapporto ambivalente, come quasi tutti quelli che intrattengo nella vita. Flaminio – Roma Nord : ecco un’altra bella zona dove vivere. Ogni volta, un angolo nuovo, una luce diversa, me ne fa innamorare, anche se spesso sento chi ci abita parlare più dei suoi difetti che dei suoi pregi. Per descrivere gli angoli, le strade,gli scorci, e certi profumi e certi colori che solo a Roma regala, ci vorrebbe un trattato di mille pagine… ma queste poche righe, io, il profumo l’ho sentito. Milano mi uccide.... voglio vivere a Roma (o in qualsiasi altra città). Rome: Living in Rome. 4 – A Roma si può morire aspettando l’autobus MA non si morirà mai di sete. Fondatrice di www.italiaterapia.com, ritiene che poche cose, più del viaggiare, facciano bene all’anima, motivo per cui ha dato questo strano nome al suo blog.