TESTO Commento su Giovanni 10,1-10 Monastero Domenicano Matris Domini . 2,1-2. The Riveduta Bible is in the public domain. 1. Commento su Is 55,1-11; Da Is 12; 1Gv 5,1-9; Mc 1,7-11 La Chiesa oggi celebra la liturgia del Battesimo di Gesù e ci ricorda che Giovanni Battista chiamava il popolo ebraico a un rito di conversione per il perdono dei peccati, dal quale erano esclusi i … Insomma quanto più c’è disponibilità da parte del credente verso la verità (luce-Dio), tanto più c’è la possibilità da parte di Dio di purificarci dei nostri peccati, ma dobbiamo realmente volerlo. Dal Vangelo secondo Giovanni 10, 1-10. Nel vers. C’è solo un modo in cui è possibile avere comunione con Dio, Infatti nel. Verifica dell'e-mail non riuscita. Dio conosce il cuore ingannevole all’uomo, ma è pronto a perdonarci se noi lo riconosciamo a Lui, ed è inutile tormentarsi per i peccati di cui non siamo consapevoli, Lui li conosce già. ( Chiudi sessione /  3 Vedete dunque quanto ci ama Dio, nostro Padre, permettendoci di essere chiamati suoi figli! 1,5a-10, ampliato nei vv. Io sono la porta. 1 In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio. Commento su Is 55,1-11; Da Is 12; 1Gv 5,1-9; Mc 1,7-11 La Chiesa oggi celebra la liturgia del Battesimo di Gesù e ci ricorda che Giovanni Battista chiamava il popolo ebraico a un rito di conversione per il perdono dei peccati, dal quale erano esclusi i … 1 Giov. 3 Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Guarda, Dio onnipotente, l’umanità sfinita per la sua debolezza mortale, e fa’ che riprenda vita per la passione del tuo unico Figlio. Rudolf Karl Bultmann (1884 - 1976) si pose sulla stessa linea, analizzando i versetti 1,5 - 2,2, trovandovi che nei vv. Cristiano Sabatini-25/12/2019. Cristo è soglia spalancata che immette nella terra dell'amore leale, più forte della morte ( chi entra attraverso di me si troverà in salvo); più forte di tutte le prigioni (potrà entrare e uscire). Dobbiamo cercare un coniuge, aspettare che Dio ci guidi, o fare entrambe le cose? Nel commento di Silvano Fausti, il Vangelo di Giovanni diviene una fonte inesauribile di insegnamenti per ogni cristiano che desidera avvicinarsi sempre più a Dio. (v. 5). Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Si avvicinava intanto la festa dei Giudei, quella delle Capanne. 1 «In verità, in verità io vi dico: chi non entra nel recinto delle pecore dalla porta, ma vi … Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Ed eccola la comunione con Dio, attraverso il sacrificio di Gesù! 4 Rimanete in me e io in voi. TESTO Commento su Giovanni 1, 1-18 padre Lino Pedron . 1 CAPO 5 - ANALISI. 18 Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. 16 perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e l'orgoglio della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo. Commento su Luca 2,1-14. fr. ( Chiudi sessione /  1,5a-10, ampliato nei vv. (legg. Letture Domenica 10 gennaio 2021 Is 55, 1–11; Is 12, 2–6; 1Gv 5, 1–9 Vangelo secondo Marco (1, 7–11) Battesimo del Signore Il Santo del Calendario - Mese di Gennaio Con le parole “da lui”Giovanni certamente si riferisce alla incarnazione di Dio, che lui stesso ha accennato nei  (v.1-2). 1 Giovanni… 8 Giovanni fa una grande affermazione…. Article Images Copyright © 2021 Getty Images unless otherwise indicated. TESTO 10. 1 Quello che era da principio, quello che noi abbiamo udito, quello che abbiamo veduto con i nostri occhi, quello che contemplammo e che le nostre mani toccarono del Verbo della vita – 2 la vita infatti si manifestò, noi l’abbiamo veduta e di ciò diamo testimonianza e vi annunciamo la vita eterna, che era presso il Padre e che si manifestò a noi … In quanto luce, Dio rivela il peccato dell’uomo e lo condanna. Giovanni 5. Si tratta di prendere un’ora per leggere in silenzio il testo biblico suggerito, accompagnato dal breve commento e dalle domande. Gv. Giovanni 7,1-2.10.25-30 con il commento di don Franco Mastrolonardo < /> incorpora Liturgia delle ore; Praylists; Testo del Vangelo In quel tempo, Gesù se ne andava per la Galilea; infatti non voleva più percorrere la Giudea, perché i Giudei cercavano di ucciderlo. All rights reserved. Domenica 3 gennaio 2021 Sir 24, 1–2.8–12; Sal 147; Ef 1, 3–6.15–18 Vangelo secondo Giovanni (1, 1–18) Salterio: seconda settimana Lunedì 4 gennaio 2021 1Gv 3, 7–10; Sal 97 Vangelo secondo Giovanni (1, 35–42) Martedì 5 gennaio 2021 1Gv 3, 11–21; Sal 99 Vangelo secondo Giovanni (1, 43–51) Essi però dubitarono. Per me, una delle Se cammina nell’oscurità, l’uomo si nasconde alla verità che la luce rivela (Giov. Please enter your email address associated with your Salem All-Pass account, then click Continue. Natale del Signore - Messa del Giorno (25/12/2020) Vangelo: Gv 1,1-18 . La guarigione di un paralitico alla piscina di Betesda, occasione di crescente antagonismo dei Giudei contro Cristo.Nei tre precedenti capitoli, l'Evangelista ci ha raccontato come Gesù si offrì qual Salvatore, a persone che rappresentavano la discendenza di Abrahamo, così in Giudea come in Galilea, nonché ai Samaritani. • Giovanni 10,1-6: La porta dell’ovile. 1 Giovanni 5:10 Chapter Parallel Compare 10 Chi crede nel Figliuol di Dio ha quella testimonianza in sé; chi non crede a Dio l’ha fatto bugiardo, perché non ha creduto alla testimonianza che Dio ha reso circa il proprio Figliuolo. Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail. E qui non parla di comunione fra credenti, ma nello specifico la comunione fra Dio e l’uomo. 2 Egli era, in principio, presso Dio: 3 … Ma, siccome la maggioranza delle persone non conosce Dio, di conseguenza non può neppure capire che noi siamo suoi figli. Giovanni 1,1-18. 1 CAPO 10 - ANALISI. TESTO 1. che il credente accetta di riconoscere cio’ che è sbagliato nella sua vita e che la luce, cioè Dio, ha rivelato. In conclusione, se il credente sostiene l’opposto della parola di Dio, vuol dire che la respinge e non concede ad essa il giusto posto nella sua vita! Salem Media Group. Se uno ama il mondo, l'amore del Padre non è in lui; 16 perché tutto quello che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo. Or questo è il messaggio che abbiamo udito da lui e che vi annunziamo: che Dio è luce, e che in Lui non vi son tenebre alcune. Riprova. Il vangelo di Giovanni è la più acuta interpretazione dell'evento-Gesù, che gli ha fatto meritare il nome di "vangelo spirituale" (Eusebio). Lo spunto dal Vangelo di oggi 25 Dicembre 2019 Mercoledì: “In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio”. 2 Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. 7 Giovanni spiega come. Durante una cena assieme. Visualizza Gv 10,1-10. 31 Dicembre - VII giorno fra l'Ottava di Natale (31/12/2003) Vangelo: Gv 1,1-18 . Giovanni sapeva, come sa bene qualsiasi guida spirituale, pastore o dir si voglia, che qualche volta i credenti simulano spiritualità e intanto disubbidiscono. Entrambi questi aspetti “luce e santità” figurano nell’esposizione del peccato e sulla comunione, e li troviamo in 1 Giov. Ma Giovanni ci invita a camminare  secondo la luce, e non a camminare  nella luce. TESTO 11. Gesù Signore del sabato (Marco 2:23-28 3:1-6), (Le 7 qualità del credente spirituale) 2 Pietro 1:1-11, Camminare nella santità (Efesini 4:17-32), IL VALORE BIBLICO DEL SILENZIO E DELLA PAROLA. Chi invece entra dalla porta, è il pastore delle pecore. Appare in tutti quei passi come l'equivalente del fratelli 1Giovanni 3:13 del diletti 1Giovanni 4:1,7,11 coi quali si alterna. Omelie riferite al libro: Prima lettera di Giovanni, capitolo 3. Read verse in Riveduta 1927 (Italian) (Websource/Archivio) Prima lettera di Giovanni - 1. Tenendo ben presente il vers.8, i credenti dovrebbero sempre riconoscere gli errori che la luce di Dio ci rivela. La parabola della vite.Il Signore descrive l'unione che deve esistere fra lui stesso e il popolo suo, mediante la figura della vite, dei suoi tralci e dei suoi frutti. 1. 17 E il mondo passa con la sua concupiscenza; ma chi fa la volontà di … Legg. 2 Egli era in principio presso Dio: 3 tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. VIDEO La Parola - Commento al Vangelo di Giovanni (Gv 1,1-18) Diocesi di Vicenza . L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail! Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. 1 Giovanni 5; Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture (edizione per lo studio) Nessun video disponibile. 5 Chiunque crede che Gesú è il Cristo, è nato da Dio; e chiunque ama colui che lo ha generato, ama anche chi è stato generato da lui. Se diciamo di non aver peccato, lo facciamo bugiardo, e la sua parola non è in noi. Se diciamo che abbiam comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità; ma se camminiamo nella luce, com’Egli è nella luce, abbiam comunione l’uno con l’altro, e il sangue di Gesù, suo Figliuolo, ci purifica da ogni peccato. Ci può solo confortare il Suo perdono, perché  Dio è fedele. Omelie riferite al libro: Prima lettera di Giovanni, capitolo 3. Prima lettera di Giovanni - 1. Commento su Giovanni 1,1-18 (forma breve Giovanni 1,1-5.9-14) mons. 1 Giovanni 1:5-10 Or questo è il messaggio che abbiamo udito da lui e che vi annunziamo: che Dio è luce, e che in Lui non vi son tenebre alcune. Dio perdona come promesso a motivo del sacrificio di Gesù…(vers.7). 1: 6-10. 17 Quando lo videro, si prostrarono. Testo del Vangelo In quel tempo, disse Gesù: «In verità, in verità io vi dico: chi non entra nel recinto delle pecore dalla porta, ma vi sale da un'altra parte, è un ladro e un brigante. Ilvo Corniglia. of 1, 5; cf. Cristo è la porta dell'ovile, e il pastore delle pecore.Le prime parole di questo versetto provano che il discorso cui esse servono d'introduzione è strettamente connesso al capitolo precedente, perché in nessun altro luogo di questo Vangelo troviamo che Gesù cominci un nuovo discorso colle parole: "In verità, in verità, io vi dico". 1 In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Visualizza Gv 1,1-18. Copyright © 2021, Bible Study Tools. Ascolta cosa dice Giovanni: Che Dio è luce e in lui non ci sono tenebre (1 Gv. 8 Egli stesso non era la luce, ma venne per render testimonianza alla luce. Vangelo del giorno: Giovanni 1,1-5.9-14 – audio e commento Papa Francesco. Modifica ), Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. 1:2-4) C’è solo un modo in cui è possibile avere comunione con Dio, Infatti nel vers. Ci si riunisce poi in piccoli gruppi, da 3 a 10 persone, a casa di uno dei partecipanti o in chiesa, per un breve scambio su ciò che ognuno ha scoperto, con eventualmente un momento di preghiera. 2,1-2. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Giovanni 15. 16 Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Dal testo di Giovanni 17:1-11 scopriamo come non solo quella preghiera riguardi anche noi ma come ci insegni quattro verità fondamentali. In Gv 10,1-10 si dice che Gesù è la «porta» per accedere alle pecore e per essere condotti ai pascoli (10,7.9-10). Da. ( Chiudi sessione /  Massimo Rossi . 10  Giovanni ci invita a non negare l’evidenza se pecchiamo..questa affermazione va letta. O Dio, che nell’umiliazione del tuo Figlio hai risollevato il mondo dalla sua caduta, donaci la santa gioia pasquale, perché, liberi dall’oppressione della colpa, partecipiamo alla felicità eterna. Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com. Se uno ama il mondo, l'amore del Padre non è in lui. e il Verbo era Dio. (, California - Do Not Sell My Personal Information. II Domenica dopo Natale (04/01/2009) Vangelo: Gv 1,1-18 (forma breve Gv 1,1-5.9-14) inserito il 03/01/2009, visto 2584 volte 1ª paragone: Gesù parla del pastore e dei briganti (Gv 10,1-5) 2ª paragone: Gesù è la porta delle pecore (Gv 10,6-10) 3ª paragone: Gesù è il Buon Pastore (Gv 10,11-18) • Giovanni 10,1-5: 1° paragone: entrare dalla porta e non da un altro posto. Infatti poi Giovanni scrive nel vers. 15 Non amate né il mondo, né le cose del mondo! Proud member Il sostenere falsamente di avere comunione con Dio e sempre stato una tragica realtà nella storia della chiesa! 1. Giovanni 10. E’ peccato fare sesso prima del matrimonio? Lectio Divina: Giovanni 7,1-2.10.25-30 "La Lectio Divina è una fonte genuina della spiritualità cristiana, e ad essa ci invita la nostra Regola. Ma attenzione: non deve essere uno scudo o occasione per sparlare l’uno con l’altro, dicerie,ecc..ecc….è qui che si insinua il tarletto maligno e puo’ allontanare fratelli dalla chiesa o scandalizzarli. E la potenza della morte è vinta dalla potenza di vita venuta dall’alto (1 Giovanni 5:12). 4 In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; 5 la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l'hanno accolta. La pratichiamo, quindi, ogni giorno, per acquistarne un soave e vivissimo affetto e allo scopo d’imparare la sovreminente scienza di Gesù Cristo. 2 Egli era in principio presso Dio: 3 tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. 1 In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Nel prologo della lettera, Giovanni asserisce di cose che ha udito e qui comincia a esaminarle. Tesimonianza del battesimo di Paola Staniscia. Da questo conosciamo che amiamo i figliuoli di Dio: quando amiamo Dio e osserviamo i suoi comandamenti. Insieme al vers. E lo siamo per davvero! ( Chiudi sessione /  We'll send you an email with steps on how to reset your password. Giovanni Capitolo 5, versetti da 1 a 14 Questa piscina di Betesda (che significa «casa di misericordia») era un’immagine dell’antico patto fatto da Dio con Israele. Così 1Giovanni 2:1,18,28; 3:7,18; 4:4; 5:21. 9 e ci invita a confessare i nostri peccati per ricevere la purificazione degli stessi. Qui egli parla di luce, non c'è dubbio, ma le sue parole sono oscure: è bene allora che la luce stessa, di cui ci ha parlato l'apostolo, rischiari i nostri cuori per comprendere ciò che egli disse. Massimo Rossi . II Domenica dopo Natale (03/01/2021) Vangelo: Gv 1,1-18 . Se diciamo d’esser senza peccato, inganniamo noi stessi, e la verità non è in noi. Ed eccola la comunione con Dio, attraverso il sacrificio di Gesù! 1 Giovanni 2:15-16 Conferenza Episcopale Italiana (CEI). Sono venuto perché abbiano la vita e l'ab­biano in abbondanza. Insomma Dio oltre a perdonarli li pulisce definitivamente!!! Se confessiamo i nostri peccati, Egli è fedele e giusto da rimetterci i peccati e purificarci da ogni iniquità. Giovanni 1:7-9 Chapter Parallel Compare 7 Egli venne come testimone per render testimonianza alla luce, affinché tutti credessero per mezzo di lui. Commento su Giovanni 1,1-18. fr. 1 CAPO 15 - ANALISI. 1 Giovanni 5 Chiunque crede che Gesù è il Cristo, è nato da Dio; e chiunque ama Colui che ha generato, ama anche chi è stato da lui generato. 1 Giovanni 3:1-10 La Bibbia della Gioia (BDG) Lʼamore distingue i figli di Dio. IV Domenica di Pasqua (Anno A) (15/05/2011) Vangelo: Gv 10,1-10 . Nel vers. Se diciamo che abbiam comunione con lui e camminiamo nelle tenebre, noi mentiamo e non mettiamo in pratica la verità; Read verse in Riveduta 1927 (Italian) Monastero Domenicano Matris Domini (Omelia del 26 Aprile 2015) Commento su 1Gv 3,1-2 Collocazione del brano La seconda parte del capitolo 2 è dedicata agli ultimi tempi, che per l'autore della lettera sono ormai arrivati. La liturgia di oggi pone dinanzi a noi l'inizio del capitolo 12 del vangelo di Giovanni, che fa da legame tra il Libro dei Segni (cc 1-11) ed il Libro della Glorificazione (cc.13-21). 1° L'appellativo figliuoletti (sotto due forme) è nell'epistola applicato varie volte a tutti i cristiani cui Giovanni si rivolge. 1 Giovanni 2:15-17 La Nuova Diodati (LND). 9. 15 Non amate il mondo, né le cose che sono nel mondo. Giovanni15, un versetto o brano della Bibbia. 1 Quello che era da principio, quello che noi abbiamo udito, quello che abbiamo veduto con i nostri occhi, quello che contemplammo e che le nostre mani toccarono del Verbo della vita – 2 la vita infatti si manifestò, noi l’abbiamo veduta e di ciò diamo testimonianza e vi annunciamo la vita eterna, che era presso il Padre e che si manifestò a noi … Monastero Domenicano Matris Domini (Omelia del 26 Aprile 2015) Commento su 1Gv 3,1-2 Collocazione del brano La seconda parte del capitolo 2 è dedicata agli ultimi tempi, che per l'autore della lettera sono ormai arrivati. inserito il 20/12/2020, visto 399 volte. Rudolf Karl Bultmann (1884 - 1976) si pose sulla stessa linea, analizzando i versetti 1,5 - 2,2, trovandovi che nei vv. 1 In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Natale del Signore - … Quando un credente si trova faccia a faccia con la Parola di Dio riguardo ai        peccati, deve ammetterli piuttosto che negarli. 2 Egli era in principio presso Dio: 3 tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. 3 Questo infatti è l'amore di Dio: che noi osserviamo i suoi comandamenti; e i suoi comandamenti non … Giovanni 1,1-5. 1 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. Alla fine del "Libro dei Segni" appaiono con chiarezza la tensione tra Gesù e le autorità religiose dell'epoca (Gv 10,19-21.39) ed il pericolo che correva Gesù. 2 Da questo sappiamo di amare i figli di Dio: quando amiamo Dio e osserviamo i suoi comandamenti. Siamo spiacenti, c’è stato un errore nel caricamento del video. 8, 12). 9 La vera luce che illumina ogni uomo, era per venire nel mondo. 3:19-20). Se riusciamo a capire la verità della parola di Dio circa la malvagità del nostro cuore, capiremo che non essere consapevoli  della colpa, non significa essere senza colpa. 1 Giovanni 5 La Nuova Diodati (LND). Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Google.