di zucchero. Liquore di genziana Ingredienti: 80 g di alcool neutro a 96°, 1 litro vino bianco secco, 50 g di miele, 20 g di radice essiccata e grattugiata di genziana maggiore, 20 g di scorza d’arancia amara (solo la parte gialla), 10 g di menta, 5 g di bacche di ginepro, 5 g di finocchio, 5 g di … 5 g di Salvia. Ingredienti: infuso di radici di Genziana in Vino Bianco (80%), Alcool, Zucchero. solo per scopo informativo... servono delle ricette please!!! Curiosità e informazioni. Io ho utilizzato il Montepulciano d’Abruzzo, quindi rosso, 1 litro di alcool a 95 gradi, 1/2 litro di acqua, 200 gr di radice di genziana, di ottima qualita’,a piccoli pezzetti, 50 g di Miele. Le migliori radici di genziana in vino pecorino igp. In un’ annotazione riporta alcune sue personali modifiche: – io personalmente metto solo 6-7 etti di zucchero e solo 1 bottiglietta di estratto di marzapane, rimane un po’ meno liquoroso e più digestivo ed amaro. La genziana. La genziana maggiore, con una famiglia di circa 400 specie, è una pianta erbacea con un tronco molto robusto di colore bruno-giallastro all’esterno e giallo vivo all’interno. Successivamente viene effettuata una quadrupla filtratura per garantire la massima purezza del liquore senza però perdere le preziose proprietà delle radici. 1 dl di alcool a 95° vol Attraverso il processo di lavorazione ed invecchiamento, i principi attivi della pianta conferiscono al liquore spiccate proprietà digestive e tonificanti. Le migliori radici di genziana in vino pecorino IGP “Terre di Chieti”. 12 g di Menta. Ha una gradazione di 30°. Buongiorno Gianni,ho preparato un liquore di genziana utilizzando 1 lt di alcool a 95°, 4 lt di vino bianco a 12.5° e 360 gr di zucchero. Drinks&Co mette a tua disposizione il più grande catalogo di vini Analcolico con i migliori prezzi Partendo da 2,93€ puoi comprarti vini Analcolico adesso, dal tuo dispositivo preferito e riceverai un Vino Vini senza … Il liquore alla genziana un ottimo e antico digestivo vinoso che prevede l’utilizzo della radice di genziana. Il liquore non necessita di particolare invecchiamento anche se è preferibile imbottigliare il prodotto dopo almeno un mese, in modo da avere una decantazione naturale, prima dell’accurato filtraggio necessario per togliere le ultime eventuali impurità. DiWine è perfetta a fine pasto e come drink serale, si gusta liscio o unito a cocktail. 40 g di radice di genziana 1 l di vino bianco “verdicchio” 300 g di zucchero 300 g di alcool a 90° Preparazione: Mettere in infusione per almeno 40 giorni (io un paio di mesi) le radici di genziana con il vino, in luogo lontano da fonti luminose. Preparazione n.d. Cottura n.d. Porzioni n.d. Difficoltà Media Ingredienti 20 G Genziana Maggiore (radice Grattugiata) 5 G Bacche Di Ginepro 20 G Arancia Amara (scorza Gialla) 10 G Menta 5 G Finocchio 5 G Salvia 80 G Alcool A 95 Gradi 100 Cl Vino Bianco Secco Ad Alta Gradazione 50 G Miele Seleziona tutto / … Ricette liquore alla radice di genziana senza vino con foto e procedimento 5 g di Finocchio. 1 litro di alcool per liquori 1 litro di acqua 1 Kg. Riconoscibile dai fiori gialli e dall'odore aromatico, la Gentiana lutea è una pianta perenne, dal fusto alto fino a 140 cm, che fiorisce la prima volta dopo 10 anni di vita. Per la prima volta siamo riusciti ad assaggiare un ottimo infuso alcolico di radici: l’amaro di genziana. La pianta di Genziana lutea L. trova il suo areale esclusivamente in Europa; in Italia vegeta solo in determinate aree delle Alpi e degli Appennini centrali ad un’altitudine che varia fra i 1.000 e 2.500 metri circa.. La preparazione del liquore avviene mediante infusione eno-alcolica, utilizzando le radici di genziana, alcool etilico, zucchero ed acqua. La conoscenza di un’anziana signora dirimpettaia, che possiamo considerare la nostra musa ispiratrice, ci ha dato modo di trovare la ricetta perfetta grazie al suo libro di ricette ricco di segreti e alla sua sapienza. Le radici di genziana macerano lentamente nel vino per almeno 40 giorni, solo successivamente aggiungiamo un po di zucchero di canna e alcool… Liquore genziana – Ricetta e tradizione Il liquore genziana è il distillato più apprezzato e diffuso in Abruzzo e le ricette si tramandano di generazione in generazione rendendo questo prodotto tipico un vero e proprio simbolo della tradizione abruzzese oltre ad essere un prezioso liquore per via delle rare radici della pianta di genziana, da cui il distillato prende il nome. Gradazione alcolica : 22% Consigli d’uso: Va assaporato degustandolo a fine pasto come digestivo. Preparazione: Mettere a macerare in un vaso da almeno 2 lt. la radice di genziana con il vino rosso e bianco, la scorza di limone, i chiodi di garofano e le bacche di ginepro. Il liquore GENZIANA è ottenuto dall’infusione di radici di genziana in alcool di ottima qualità. liquore alla radice di genziana senza vino dai migliori blog di ricette di cucina italiani. 1 Scorza di Arancia amara grattuggiata. Ingredienti: Radice di Genziana Lutea, vino Trebbiano d’Abruzzo, alcool, zucchero. La Genziana Classica. La Genziana di vino Pissavini è un liquore prodotto a partire da vino Pecorino d'Abruzzo e radici di Genziana lutea selvatiche raccolte a mano a 1400 metri di altitudine.. Perchè il nome Pissavini? Descrizione. Lotto N. 020 120, avviso: titolo alc. Innovativo liquore a base di radici pregiate di Genziana (uniche in Italia), messe in infusione nel vino bianco. 6 g bacche di Ginepro. 3) Aggiungere 1/2 litro di alcool a 90° ed aggiungere 2 bottigliette di estratto di marzapane, mescolare il tutto e filtrare. Per farsi in casa un liquore alla genziana basta avere pochi ingredienti: 4 litri di vino bianco secco; 140 gr di radici secche di genziana; 800 gr di zucchero; 1 litro di alcool etilico; la scorza di tre arance; Se non sapete come procurarvi le radici di genziana, nessun problema! Solo Radici di Genziana (Gentiana Lutea) Vino Bianco, Alcool e Zucchero. Liquore di genziana, ingredienti: 1 litro di vino bianco; Preparazione del liquore di genziana. Accarezza il gusto e rievoca i profumi della stagione estiva quando ancora non prorompe in tutta la sua esuberante vitalità. L’infusione a freddo in alcool etilico si protrae per un periodo di almeno 40 giorni. Liquore di Genziana dal gusto deciso, semplice e sobrio, leggermente amaro, proprio della radice di genziana senza altri profumi aggiunti, il digestivo naturale per eccellenza, il più tipico della nostra terra Aquilana. Contiene solfiti. come fare il liquore con la genziana senza usare come ingrediente il vino? La procedura 100% artigianale, dopo molti giorni in infusione, prevede l’estrazione del prodotto semilavorato. Ciao Nicola, come puoi vedere anche dai commenti precedenti, ci sono infiniti modi di preparare il liquore digestivo alla genziana. Ricetta DIGESTIVO DI GENZIANA. 90 g di alcool 95° Aggiungi alla lista della spesa 6. Conservare il vaso ben chiuso in un luogo fresco e buio. Delizioso bevuto freddo o con ghiaccio. Dopo 15 gg. Un gusto senza tempo per riscoprire quel gradevole amaro, perduto nei meandri della tradizione. Ottimo come digestivo. Liquore di Genziana, Abruzzese - Lunga Infusione nel Vino per estrarre tutte le eccezionali propietà di questa medicamentosa radice - 500 ml - Dolci Aveja 4,6 su 5 stelle 18 24,10 € 24,10 € 1 L di vino bianco fermo. Credo che se metti la radice a macerare nell'alcool devi tenerla pochi giorni altrimenti potresti ottenere un estratto dal gusto eccessivamente amaro. Si consiglia di assaggiarlo rigorosamente freddo, accompagnato da cantucci e bocconotti abruzzesi. Liquore di genziana artigianale. Liquore aromatico preparato secondo l’antica Tintura di Federico Piretti, lavorato ed ottenuto in modo del tutto naturale, senza aggiunta di conservanti, nè coloranti. La Genziana è un liquore a base di infuso di radici di Gentiana lutea. Liquore amaro, risultato di una macerazione di radici di genziana nel Vino Pecorino Terre Di Chieti IGP. Un gusto senza tempo per riscoprire quel gradevole amaro, perduto nei meandri della tradizione. Rispetto alle classiche ricette casalinghe, soprattutto quelle abruzzesi, noi non usiamo il vino bianco ma solo alcool e infusi con l’aggiunta di un ingrediente segreto che esalta al massimo i principi amari di una pianta così preziosa. volumico riscontrato 28,95%, anzichè 30%. ... mettere a macerare il residuo del post filtraggio della genziana con il vino bianco e lo zucchero per 80 giorni in un luogo buio (chiuso in un pensile) per i primi 4/5 giorni agitatelo per far si che lo zucchero si sciolga. Tintura di Genziana Piretti 0,70 cl Bottiglia di Tintura di Genziana da 70 cl. Da questo dipende il risultato finale del colore. Non si usa il vino per fare un liquore ..... che io sappia .... però non mi sono mai soffermata ... Domande di tendenza. Ingredienti: 80 g di alcool a 95°, 1 litro vino bianco secco, 50 g di miele, 20 g di radice essiccata e grattugiata di genziana maggiore (genziana gialla), 20 g di scorza d’arancia amara (solo la parte gialla), 10 g di menta, 5 g di bacche di ginepro, 5 g di finocchio, 5 g di salvia. 23% vol Ingredienti Liquore di Genziana Fatto in Casa Ricetta: 22 g di radice di Genziana essiccata e grattata al sole. Trascorso questo tempo sciogliere lo zucchero nell’alcool, mescolare bene e unirlo al vino. Tintura di Genziana Piretti 0,70cl. LIQUORE DI GENZIANA CON VINO E ALCOOL Ingredienti: 40 g di radice di genziana; 1 l di vino bianco “verdicchio” 300 g di zucchero 300 g di alcool a 90° Preparazione: Mettere in infusione per almeno 40 giorni (io un paio di mesi) le radici di genziana con il vino, in luogo lontano da fonti luminose. 5 litri di buon vino, bianco o rosso a piacere. Non poteva mancare questo liquore amaro dal gusto “terroso” e tipico delle salutari radici di genziana maggiore. Il liquore alla genziana, vanta delle proprietà digestive molto interessanti, ed è ottimo per i fine pasto, per favorire la digestione.Dobbiamo ricordare, che non tutte le specie sono adatte per preparare questo liquore: quella che bisogna utilizzare è la genziana lutea o maggiore ossia la varietà selvatica di questa pianta. Genziana.