Stiamo cercando soluzioni creative e risolutive", {"type":"video","object":{"title":"2021020402975009857-3","description":"","formats":[{"name":"gif","title":"Video GIF","description":"video - anteprima animata (GIF) - 384x216 - watermark","video":"https:\/\/citynews-bolognatoday.video.stgy.ovh\/~media\/gif\/48295115961667\/2021020402975009857-3.gif","mime_type":"gif","default":false},{"name":"mp4-hd","title":"Video HD","description":"video - alta definizione (HD) -1152x648 - watermark","video":"https:\/\/citynews-bolognatoday.video.stgy.ovh\/~media\/mp4-hd\/48295115961667\/2021020402975009857-3.mp4","mime_type":"mp4","default":false},{"name":"mp4-sd","title":"Video SD","description":"video - bassa definizione (SD) - 640x360 - watermark","video":"https:\/\/citynews-bolognatoday.video.stgy.ovh\/~media\/mp4-sd\/48295115961667\/2021020402975009857-3.mp4","mime_type":"mp4","default":true}]}}. LAV: BENE MA SIA PER SEMPRE. Ha monitorato come si stanno comportando all'estero? "Il nostro settore, già dal precedente lockdown, aveva comunque e per quanto possibile cancellato, ricalendarizzato o riorganizzato nella formula dell'online tantissimi congressi e fiere - spiega Melchiorre - Il punto è che il mondo degli eventi è abbastanza variegato e complesso e non c'è solo quello che si vede, ma è un enorme indotto, un sistema.matrioska che include alberghi, ristorazione, allestitori, catering, hostess, interpreti, agenzie di viaggio, taxi e tanto altro ancora. Rimane fissata alle 18 la chiusura dei locali pubblici. Grande attenzione anche sul fronte del distanziamento: eventi da 200 persone in presenza sono stati fatti in location che prima ne ospitavano 700/800 con ingressi e uscite separate; segreterie con pannelli di plexiglass e accrediti con barcode badge a lettura ottico e obbligo assoluto di indossare la mascherine. Federcongressi aveva già parlato di condizioni estremamente dure proprio dopo i primi segni di ripresa: "Se da un lato sussiste ovviamente un’esigenza primaria di rispetto per la salute dei cittadini che giustifica la messa in atto di provvedimenti severi e il sacrificio da parte di tutti, dall’altro le misure intraprese dal Governo appaiono per ciò che ci riguarda ingiustificate ed eccessive, anche in virtù delle capacità organizzative che le nostre imprese sanno garantire". Tribunale di Bologna con il n. 8477 Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha firmato nella notte tra il 24 e il 25 ottobre il nuovo DPCM del 24 ottobre 2020, poi pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.265 del 25 ottobre 2020, con le misure restrittive per contenere l’emergenza Coronavirus che saranno in vigore dal 26 ottobre 2020 fino a tutto il 24 novembre 2020. “Siamo sconcertati dalle indicazioni del CTS che suggerisce la limitazione temporanea alla fruizione di eventi a grande aggregazione di pubblico, tra cui fiere e congressi” ha dichiarato in una nota il presidente Maurizio Danese. Secondo lei era necessario questo provvedimento? Pianoro: la Marchesini Group acquisisce 'Cosmatic' e apre la Beauty Division, Circoli Arci chiusi, la presidente Vigneri: "Nessuna prospettiva, danno economico e sociale per tutto il territorio", Cina e Usa investono sulla Motor Valley: "Qui la produzione delle auto del futuro", La Regione vara "Pola": smart-working anche dopo la pandemia, Conte firma il nuovo decreto: dal 26 ottobre bar e ristoranti chiusi alle 18, Bruzzone Fiera Bologna: "Bruciati milioni di euro, eventi già in programma", il commento del direttore al nuovo decreto, Bar, pub e ristoranti chiudono alle 18: "Un lockdown 'strisciante'. Conte: cosa prevede il DPCM su scuole, fiere, convegni, ristoranti, palestre Redazione INGENIO - 19/10/2020 1170 18 ottobre 2020: il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato in diretta streaming alle ore 21.30 per anticipare le misure decise per affrontare l'aumento di diffusione della pandemia Covid. Scritto da redazione. | Il premier Giuseppe Conte firmando il nuovo dpcm del 25 ottobre, fa una stretta ulteriore. Dopo il lockdown di questa primavera, periodo durante il quale solitamente si svolgono molte fiere, tanti eventi erano stati ricalendarizzati nel periodo autunnale. Il tuo browser non può riprodurre il video. 25 Ottobre 2020 A seguito dell’emanazione dell’odierno DPCM da parte del Governo, la Federazione Italiana Pallacanestro sta cercando di comprenderne appieno le disposizioni. DPCM: STOP A FIERE CON ANIMALI. E’ stato firmato il nuovo DPCM ( decreto del presidente del Consiglio dei ministri ) che prevede nuovi provvedimenti per cercare di contenere l’aumento di casi da coronavirus. ... 2 febbraio 2021 – Al termine di due sondaggi, uno tra le aziende espositrici e l’altro tra i buyer nazionali ed esteri, Fiere... Read more. Il DPCM del 25 ottobre ha finalmente preso in considerazione i rischi rappresentati dalle fiere e dalle esposizioni, cancellandole tutte, comprese quelle di animali, e vietando anche gli spettacoli dal vivo, quindi anche quelli dei circhi con animali.. Chiediamo, però, che il divieto per … Stop sagre e fiere locali: le regole del DPCM 18 ottobre. Nuovo Dpcm Conte: ecco cosa cambia / PDF ... Milano, 24 ottobre 2020 ... e fiere di ''qualunque genere e gli altri analoghi eventi''. Tutto ciò che c’è da sapere. "Il contributo a fondo perduto a noi non è arrivato perchè erano finiti i fondi. Meglio la chiusura totale", Nuovo Dpcm, Bonaccini: "Alcune misure non coerenti tra loro", Tutte le piante che assorbono l'umidità in casa, Zona gialla, cosa si può fare e cosa no: tutte le risposte, Street-food: 5 posti 'sfiziosi' a Bologna, Covid-19: ecco i 5 DPI più efficaci per contrastarlo, Patenti di guida e revisioni auto: tutte le proroghe del 2021, Festa abusiva a base di salame e droga: denunce e sanzioni, Coronavirus Emilia-Romagna: risalgono i contagi, morta una ragazzina di 12 anni, Licenziata per la gravidanza, Valentina si reinventa così: "Grazie alla pandemia ho trovato il coraggio". DPCM del 25 ottobre: è raccomandato uscire di casa solo per strette necessità, e Bar e ristoranti chiuderanno alle 18.00 Il DPCM del 25 ottobre . Visti i tempi. Twitter. Con il nuovo Dpcm le fiere previste nelle prossime settimane nei padiglioni della fiera di Rimini sono: Ecomondo dal 3 al 6 novembre 2020; Key Energy dal 3 al 6 novembre 2020 Mariantonietta Melchiorre, organizzatrice di eventi e congressi e amministratore unico dell'agenzia bolognese I'Meetaly (attività da circa 20 meeting all'anno sia in Italia che all'estero), spiega come la vedono gli addetti ai lavori: "Non c'era una ratio nel tenere aperte fiere, teatri e cinema e non gli eventi congressuali. Devi disattivare ad-block per riprodurre il video. I nostri dipendenti sono in cassa integrazione", "Il dpcm uccide il settore deli congressi e degli eventi e brucia 36 miliardi di Pil"(Federcongressi & eventi), Il meglio delle notizie dall'Italia e dal mondo, © Copyright 2010-2021 - BolognaToday plurisettimanale telematico reg. Scarica il PDF . Redazione - 27 ottobre 2020. L’ultimo DPCM, emanato dal Governo il 25 ottobre, ha bloccato lo svolgimento delle fiere, consentendo gli eventi solo in forma digitale. Fra i provvedimenti, quello delle fiere: la stretta arriva nel giorno in cui a Bologna chiude la prima edizione del Salone Nautico, secondo evento (il primo è stato SANA nella versione 'restart') organizzato nei padiglioni di BolognaFiere (il commento del direttore al nuovo decreto) dopo il lockdown di primavera. "Per quello che ho potuto vivere e vedere, anche in base a un confronto con le associazioni di categoria, il rigidissimo protocollo di accesso e le regole sulla sanificazione potevano garantire un alto livello di sicurezza. Sono alcune delle novità introdotte dal nuovo dpcm approvato il 25 ottobre che impartisce un nuovo giro di vite alle regole anti-covid. 0. Fra i provvedimenti, quello delle fiere: la stretta arriva nel giorno in cui a Bologna chiude la prima edizione del Salone Nautico, secondo evento (il primo è stato SANA nella versione 'restart') organizzato nei padiglioni di BolognaFiere ( il commento del direttore al nuovo decreto) dopo il … 1 comma 9, lettera n) Ferme fiere e congressi. ... e/o dalle rispettive federazioni per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali ed internazionali o lo svolgimento di tali competizioni. "Per il momento devo dire che di soluzioni ne vedo poche, a parte l'online, che resta l'unica soluzione attuabile. difficili tutta la filiera sta facendo in modo di incontrarsi a metà strada". Siamo riusciti a spostare alcuni meeting sull'online (alcuni corsi di formazione per esempio) e abbiamo lavorato allo sviluppo di un progetto aziendale che possa sostituire le fiere: consiste in pratica nell'organizzare una piccola fiera 'in casa' con la partecipazione dei top client o clienti scelti dall'azienda". Novità DPCM 18 ottobre sul fronte assembramenti, orari di apertura della ristorazione e delle scuole, attività sportive e fieristiche. - Testata iscritta all'USPI. Fare il giro del mondo senza muoversi insomma". Pubblicato il 25 ottobre 2020. Duro colpo al turismo e all’industria degli eventi quello inferto dall’ultimo DPCM del governo per contenere la pandemia covid-19. Dpcm del 25 ottobre 2020, ecco le nuove restrizioni in vigore da lunedì 26 ottobre al 24 novembre. Aggiornamento del 27 ottobre 2020. Anche la ristorazione è tra i settori più colpiti: ristoranti, pub, gelaterie, pizzerie, pasticcerie dovranno chiudere alle 18 l’attività con servizio al tavolo, anche se potranno continuare a fare consegne a domicilio e asporto fino alla mezzanotte. Andava fatta una distinzione fra meeting europei da 10 mila persone e quelli da 50 persone (inclusi quei corsi di formazione da 20/30 persone): trattarli allo stesso modo a mio parere ha poco senso. da. Ci sarebbero state delle alternative valide secondo lei? In questo scenario sarà difficile una ripartenza del turismo, I dati inseriti saranno utilizzati, ai sensi del GDPR 2016/679 per inviare newsletter e informazioni da parte di Qualitytravel.it. Dpcm 24 ottobre: bar e ristoranti chiusi alle 18. 28 Ottobre 2020 28 Ottobre 2020--- 0 Commenti covid-19, DPCM 25 ottobre 2020 Covid-19 le attività consentite È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 265 di domenica 25 ottobre 2020 il nuovo D.P.C.M. Il nuovo DPCM, come si era preannunciato nei giorni scorsi, vieta (o limita fortemente) tutte le occasioni in cui rispettare il metro di distanza interpersonale e scongiurare gli assembramenti sarebbe troppo difficile: così nel DPCM appena emanato sono vietate sagre, feste di paese e fiere locali di comunità. "I grandi congressi di categoria e soprattutto quelli di carattere medico-scientifico sono stati tutti messi online e da questo punto di vista abbiamo assistito a un grande sviluppo delle piattaforme, che hanno proposto zone espositive e momenti di networking con appuntamenti da fissare con le varie figure di riferimento per le diverse aree. Come stavano andando le fiere e i congressi in quanto a sicurezza e all'applicazione delle disposizioni anti-Covid? Devi attivare javascript per riprodurre il video. 25 ottobre 2020 Il governo ha varato il nuovo Dpcm con alcune correzioni rispetto alle prime ipotesi contenute nelle bozze circolate ieri. DPCM 25 ottobre: stop a fiere, eventi e parchi, ok alle crociere e ai musei. Duro colpo al turismo e all’industria degli eventi quello inferto dall’ultimo DPCM del governo per contenere la pandemia covid-19. Sempre in attesa del nuovo Dpcm, nel pomeriggio del 18 ottobre, anche l'intervento di AEFI, l’Associazione che riunisce 40 operatori fieristici nazionali. Chiudono gli impianti di sci, tutte le fiere, comprese quelle internazionali, e la dad alle superiori potrà arrivare al 100%. Ieri pomeriggio il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Ristori: si tratta di una misura che era stata annunciata in occasione dell’emanazione del D.P.C.M. E’ firmato dal Premier Giuseppe Conte il nuovo DPCM del 25 Ottobre, resterà in vigore fino al 24 novembre. 25 Ottobre 2020. share. CONDIVIDI. 25 ottobre 2020Il governo ha varato il nuovo Dpcm con alcune correzioni rispetto alle prime ipotesi contenute nelle bozze circolate ieri. 5271. Stop alle palestre, ristoranti e bar chiusi alle 18. La domenica e i giorni festivi bar e ristoranti potranno dunque rimanere aperti. Chiudono inoltre i parchi a tema, vanificando tutte le attività che erano state programmate per Halloween e gli investimenti per portare le strutture in sicurezza rispettando i protocolli.