Era inevitabile che il santo diventasse pure il patrono dei fabbricanti di spazzole, anticamente fatte con setole; per estensione è diventato poi il protettore di tutti gli altri animali domestici. : "%c" Basta guardare come si festeggia Sant’Antonio nelle varie regioni d’Italia, non ce ne è una che non gli dedichi una manifestazione e nella loro diversità le celebrazioni hanno quasi sempre come protagonisti anche gli animali domestici, oltre al santo stesso. Sant’Antonio Abate viene festeggiato il 17 gennaio, giorno della sua morte, e viene considerato il santo protettore degli animali domestici.. Infatti solitamente questo Santo viene raffigurato accanto ad un maialino con al collo una piccola campana. id: 133232432, Ma sant’Antonio per la sua fama di vincitore impariamo a servire e amare te sopra ogni cosa. Tag: BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI, S. ANTONIO PROTETTORE ANIMALI, SANT'ANTONIO ABATE A Palermo, in alcune pasticcerie vengono esposte delle teste di maiale di pasta reale (pasta di mandorle) di grandi e piccole dimensioni; la tradizione vuole che questo dolce veniva venduto giorni prima per la festa di Sant'Antonio Abate . Il 17 gennaio ricorre la festa di Sant’Antonio Abate.Secondo la tradizione e sulla base di antiche leggende, durante la notte di Sant’Antonio Abate agli animali è data la facoltà di parlare. id: 50140887, In occasione del Santo protettore degli animali domestici, Sant’Antonio Abate, giovedì 17 gennaio 2019 si organizza presso la Chiesa Sant’Anna di Monopoli insieme al parrocco don Nico, un momento di preghiera e benedizione a favore degli animali da compagnia. … La storia e le tradizioni di Sant’Antonio Abate, patrono e protettore degli animali, che si festeggia il 17 gennaio. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Sant'Antonio abate (Coma, Qumans, Egitto 250/251 - deserto della Tebaide 17 gennaio 356/357), è il protettore degli animali domestici, del bestiame, del lavoro del contadino ed affini e/o derivati (come macellai, fornai, pizzicagnoli, salumieri, tosatori, canestrai, ecc. Poi, benché vecchio, con Glorioso S. Antonio, come ci edifica e commuove il vostro esempio! Sant’Antonio Abate è considerato il protettore degli animali domestici, motivo per cui spesso viene raffigurato con accanto un maiale con campanella al collo. . Sant’Antonio abate nella tradizione cattolica è infatti conosciuto come il santo protettore degli animali, tanto che anticamente nelle stalle si esponeva la sua immagine. } Benedizione degli animali Il 17 gennaio 2019 è stata celebrata la benedizione degli animali, un’antica tradizione del mondo contadino legata alla ricorrenza di Sant'Antonio Abate, protettore degli animali. Sant'Antonio è considerato anche il protettore degli animali domestici, tanto da essere solitamente raffigurato con accanto un maiale che reca al collo una campanella. Sant'Antonio abate (Coma, Qumans, Egitto 250/251 - deserto della Tebaide 17 gennaio 356/357), è il protettore degli animali domestici, del bestiame, del lavoro del contadino ed affini e/o derivati (come macellai, fornai, pizzicagnoli, salumieri, tosatori, canestrai, ecc. … : count === 1 } Caro sant’Antonio, rivolgo a te la mia preghiera, fiducioso nella tua bontà compassionevole che sa ascoltare tutti e consolare: sii il mio intercessore presso Dio. Eco alcune preghiere dedicate al Santo protettore degli animali. Sant’Antonio Abate viene festeggiato il 17 gennaio, giorno della sua morte, e viene considerato il santo protettore degli animali domestici. Parola di Dio. Buon onomastico Pubblicato il: 17/01/2016, 09:00 | di Francesca Stefano Tweet STAMPA In questo giorno la Chiesa celebra una delle figure più conosciute della cristianità, . 17 GENNAIO SANT'ANTONIO ABATE Coma, Egitto, 250 ca. Tutti quanti. per tutte le tue creature che ci invitano a cantare la tua lode, preghiamo. Infatti solitamente questo Santo viene raffigurato accanto ad un maialino con al collo una piccola campana. ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-50140894"), { La provvidenza che abbraccia tutti gli esseri viventi, si avvale di questi preziosi e fedeli amici dell'uomo e della loro immagine per significare i doni della salvezza. const string = count === 0 FESTA - Domenica mattina le celebrazioni religiose dedicate al protettore degli animali domestici, nel pomeriggio vin brulè in Piazza della Madonna Domenica prossima, 19 gennaio, torna a Loreto la tradizionale festa di San’Antonio Abate, protettore degli animali domestici, con la benedizione dei migliori amici dell’uomo. Pagina informativa su Sant'Antonio Abate Sant'Antonio Abate. Per intercessione di Sant’Antonio Abate, uniamoci la nostra voce al cantico delle creature e diciamo insieme: che provvedi il cibo a ogni essere vivente, che hai messo gli animali a servizio dell'uomo. Quindi il sacerdote asperge con l'acqua benedetta dicendo: Dio, che ha creato gli animali della terra. santo protettore dei cani preghiera; santo protettore dei cani preghiera. Qui ricordiamo che la tradizione narra che San Francesco abbia sempre avuto un rapporto particolare con gli animali, soprattutto con gli uccelli. a.C. Abbattè il gigante Golia,... 29 Dicembre 2020 ? Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. "no comment" con al collo una piccola campana. ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-180009231"), { Sant’Antonio Abate, invocato dalla gente della nostra montagna contro la malattia dell’herpes zoster è anche molto venerato come protettore del mondo rurale e degli animali (spesso unica ricchezza e mezzo di sostentamento necessario, nella fatica di ogni giorno per tanti nostri contadini). return string.replace("%c", count) . format: (count) => { E' considerato anche il protettore degli animali domestici, così come San Francesco d'Assisi è considerato protettore di tutti gli animali, tanto da essere solitamente raffigurato con accanto un maiale che reca al collo una campanella. Mentre San Francesco d’Assisi è considerato il protettore di tutti gli animali, Sant Non è poi così vero che l’Epifania tutte le feste si porta via! resource: "https://lagioiadellapreghiera.it/api/comment-count/50140910", Tradizionalmente, gli animali domestici – non solo cani e gatti ma soprattutto quelli della tradizione contadina – vengono portati nelle piazze dei paesi e davanti alle chiese per ricevere la benedizione. Per fortuna, passato il tour de force natalizio, arrivano le feste dei Patroni! : count === 1 Salvati dalle acque del diluvio per mezzo dell'arca, anche gli animali partecipano in qualche modo al patto di alleanza con Noè; l'agnello richiama l'immolazione pasquale e la liberazione dalla schiavitù dell'Egitto;  un grande pesce salva Giona dal naufragio; i corvi nutrono il profeta Elia; un cane è compagno di Tobia, gli animali con tutto il creato rientrano nel piano della salvezza universale del Signore Gesù.Invochiamo, dunque la, benedizione di Dio per intercessione di S. Antonio Abate sopra questi animali domestici posti dal Creatore come nostra compagnia e al nostro servizio. . 3080. "0" fa' che in un armonioso rapporto con la creazione. In occasione della festività, anche la parrocchia di San Giuseppe Lavoratore compirà il rito di benedizione dei cuccioli mottolesi. S. Antonio Abate è però soprattutto il protettore degli animali. sant'antonio da padova protettore degli animali In città vi sono quasi ovunque manifesti con il programma dedicato a questi giorni, gli orari delle messe e dei canti solenni in onore del Santo che hanno luogo nell’arco dell’intera giornata così che tutti possano parteciparvi. . … const string = count === 0 Il legame tra il Santo e gli animali ci viene narrato anche dall’iconografia secondo la quale solitamente il Santo viene raffigurato con accanto un maiale che reca al collo una campanella. 1 talking about this. ?
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. ? ? Alla celebrazione hanno partecipato l'assessora al Benessere Animale Nicoletta Paci e cagnolini già in famiglia che si sono uniti } id: 50140891, : "%c" . const string = count === 0 E' protettore degli animali da cortile. . : count === 1 R. Preghiamo ora con la Preghiera che ha insegnato il nostro Maestro: ci hai dato un segno della tua provvidenza. resource: "https://lagioiadellapreghiera.it/api/comment-count/133232432", Eco alcune preghiere dedicate al Santo protettore degli animali. "0" Secondo la tradizione Sant'Antonio abate fu un monaco e taumaturgo egiziano capace di guarire le malattie più tremende, considerato il Santo protettore degli animali, dei prodotti e dei mezzi agricoli Dio, mirabile in tutte le sue opere, sia con tutti voi. Ti prego di intercedere per meaffinchè possa sentire il fascino della chiamata evangelicaed abbia la forza di rispondere prontamente come hai fatto tu.Aiutami a seguire la strada dell'umiltà, della pazienza,della vita sobria e austera, della preghiera assidua.Voglio imparare ad andare nel "deserto" per essere in comunione con Dio, più pronto a vincere le tentazioni e più disponibile verso i miei fratelli.Proteggi e custodisci i nostri animali, perchè ce ne serviamo nel rispetto della natura.Aiutami a diventare Santo.Amen. TE DEUM (italiano) Noi ti lodiamo, Dio * Ti proclamiamo Signore. Grazie ad figura religiosa e storica il 17 gennaio si è trasformato ormai da diversi anni in una sorta di festa degli animali. Possiamo parlare con gli angeli custodi dei nostri animali domestici e chiedere che ci aiutino ogni volta che siamo preoccupati per la loro salute: gli angeli degli animali ci sosterranno in qualsiasi circostanza, che si tratti di problemi di salute o comportamentali o nel ritrovare un animale smarrito. } Qui ricordiamo che la tradizione narra che San Francesco abbia sempre avuto un rapporto particolare con gli animali, soprattutto con gli uccelli. Dio, mirabile in tutte le sue opere, sia con tutti voi. Padre Nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. . E' protettore degli animali da Ecco come lo storico Paolo Golinelli spiega l’origine del culto di Sant’Antonio e di come sia diventato protettore degli animali (per una casualità assoluta, lui che fu assalito dalle tentazioni, rappresentate in forma di animali): “Il culto popolare di sant’Antonio abate Sant’Antonio abate è, per ciò che concerne il mondo contadino, … Tra le malattie infettive rientra anche il Coronavirus: in questi ultimi mesi il virus sta affliggendo la nostra Penisola, destando preoccupazioni e paura. Oggi è Sant’Antonio, abate e protettore degli animali. Sant’Antonio Abate nell’iconografia tradizionale come patrono degli animali domestici. } Il 17 gennaio tradizionalmente la Chiesa benedice gli animali e le stalle ponendoli sotto la protezione del santo. Per fortuna, passato il tour de force natalizio, arrivano le feste dei Patroni! Il protettore degli animali Sant’Antonio tuttavia è considerato soprattutto il protettore degli animali domestici, tanto da essere solitamente raffigurato con accanto un maiale che reca al collo una campanella. . … Sii benedetto, Signore, ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-50140887"), { Per intercessione di Sant’Antonio Abate, uniamoci la nostra voce al cantico delle creature e diciamo insieme: R. Ascoltaci, Signore! Sant'Antonio abate Ladino, domenica la benedizione degli animali La comunità parrocchiale della frazione alle porte di Terra del Sole celebra la festa del protettore … ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-133232432"), { resource: "https://lagioiadellapreghiera.it/api/comment-count/180009231", . format: (count) => { Anche Sant’Antonio Abate è considerato il santo protettore degli animali. Lasciò tutti i suoi beni e scelse una vita di preghiera e solitaria. Sant'antonio abate preghiera Oggi termina la novena iniziata il 9 Gennaio : inizio della Novena a Sant'Antonio Abate . id: 180009231, . Il 17 gennaio si onora la festa del Santo che nelle sue rappresentazioni iconografiche ha con sé – oltre al bastone da eremita a forma di tau , la lettera dell’alfabeto greco – il maiale col collare a campanella e altri animali. . Il 17 gennaio tradizionalmente la Chiesa benedice gli animali e le stalle ponendoli sotto la protezione del santo. Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: Te Deum : L' Inno di lode, ringraziamento e supplica al Signore, al termine dell'anno civile, 29 Dicembre : San Davide Re - Riflessioni sulla preghiera e sulla misericordia di Nostro Signore, 27 Dicembre : San Giovanni Apostolo - Preghiera, 26 Dicembre : Santo Stefano - Preghiere e Litanie e vita, ...alla Beata Vergine Maria, Santo Rosario, come recitarlo, Atto di Fede - Atto di Carità - Atto di Speranza - Atto di Dolore. come compagnia e aiuto nella fatica del vivere quotidiano, preghiamo. Dio ha creato l'uomo e lo ha posto sulla terra, perché esercitando il suo dominio su tutti gli animali celebri la gloria del suo Creatore. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. format: (count) => { ? return string.replace("%c", count) Seguendo il consiglio del Vangelo, rinunciaste alle ricchezze e agli agi ritirandovi nel deserto. : "%c" O eterno Padre, * tutta la terra Ti adora. Il 17 Gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate.. Egli nacque in Egitto intorno al 251. return string.replace("%c", count) : count === 1 format: (count) => { I più ricordano, purtroppo, le persecuzioni contro i gatti neri, accusati nel Medioevo di incarnare il demonio e fungere da compagni per … . In questa pagina trovi una raccolta di preghiere classiche rivolte a Sant'Antonio. Il 17 Gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate. come aiuto e sostegno nella nostra vita terrena, Benedica queste sue creature (il sacerdote asperge +), Preghiera di benedizione degli animali domestici, Cosa si può e cosa non si può fare in Parrocchia. : "%c commenti" . "%c" Il 17 gennaio, è il momento di festeggiare Sant’Antonio Abate, un Santo molto apprezzato nel mio paese d’origine. ? Fa' che tutte le R. Amen. }). Nel disegno di Dio Creatore, anche gli animali che popolano il cielo, la terra e il mare, partecipano alla vicenda umana. Di Redazione. Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli, nei secoli. Ciò significa che ha scelto a suo tempo la vita del monaco cristiano e ha trascorso tutta la sua vita da solo, isolato, per trovare un collegamento con Dio. Abbiamo già parlato in un articolo ad esso dedicato del perché San Francesco d'Assisi sia il santo protettore degli animali. ), del fuoco, delle malattie della pelle (ad esempio l'herpes zoster, il “fuoco di sant'Antonio”) e dei becchini. Egli nacque in Egitto intorno al 251. Dio ha creato l'uomo e lo ha posto sulla terra, perché esercitando il suo dominio su tutti gli animali celebri la gloria del suo Creatore. Amen. Viene sempre raffigurato con molti animali domestici attorno, tra i quali un bel porcello. "0" Ospitato da Overblog. resource: "https://lagioiadellapreghiera.it/api/comment-count/50140887", Sant'Antonio Abate ha condotto una vita intera in meditazione e povertà: la sua figura è legata agli animali domestici e di allevamento di cui è protettore. Festeggiamolo insieme il 17 Gennaio. Nato nel 250 a Coma, oggi Qumans, in Egitto, è ricordato come uno degli eremiti più illustri della chiesa cattolica. In quel tempo, il Signore Dio plasmò dal suolo ogni sorta di bestie selvatiche e tutti gli uccelli del cielo, e li condusse all'uomo, per vedere come li avrebbe chiamati: in qualunque modo l'uomo avesse chiamato ognuno degli esseri viventi, quello doveva essere il suo nome.