Auguri a chi porta il suo nome 16 Ottobre 2020 Oggi ricorre l’anniversario dalla morte di San Gerardo Maiella, protettore della Basilicata, delle mamme e dei bambini. 1849. A lui e dedicato un Santuario a Materdomini nel comune di Caposele. Si festeggia il 13 giugno e, le mamme che vogliano chiedere protezione per i propri bambini, possono recitare la preghiera di affidamento dei bambini a Sant’Antonio che recita: “O glorioso Sant’Antonio, specialissimo Protettore dei bimbi e dei fanciulli, a te ricorro con piena fiducia e fede nel chiederti Protezione per questa creatura che a me sta tanto a cuore. ... Come dono per San Nicola, protettore dei bambini. di San Giacomo della Marca, che invochiamo. Direttore responsabile: SERGIO REGALBUTO - Autorizzazione del Tribunale di Catania n. 9 del 14/04/2014, Catania, nasce Sikelòs: l’idea di tre professionisti di valorizzare la Sicilia nel mondo, Via dei Corti 2020: svelati i vincitori della sesta edizione e il Premio Speciale CineMigrare, Tra scoperte nei fondali marittimi, reinvenzione e addii: le tappe più importanti del mondo della cultura nel 2020, In giro oltre l’orario consentito e ispezioni nelle case di…, Incidente a Vittoria, violento scontro fra due auto e una…, Controlli anti-Covid in Sicilia, assembramenti e senza mascherine: chiusi due…, Mafia, confisca di beni per un valore di 10 milioni…, Scuola: rientro superiori giorno 11 gennaio, il 7 per medie…, Catania, recupero Casbah Cifalota. 16 Ottobre: San Gerardo Maiella, protettore delle mamme e dei bambini - Preghiere e vita La gioia della preghiera Preghiere al Santo del giorno … 16 ott 2020 Quando meno te l’aspetti, guardi il calendario e scopri che c’è pure un santo protettore degli insegnanti, precisamente San Filippo Neri, un nobile originario di Firenze vissuto tra il 1515 ed il 1595 che, dopo essersi trasferito a Roma, era diventato sacerdote, ma soprattutto insegnante. 4 Novembre 2016 alle 19:02. San Nicola da Tolentino nacque a Castel Sant’Angelo in Pontano (Macerata) il 1245. ITALIA – San Nicola, santo protettore di bambini e marinai, celebrato in tutto il mondo. ... Il santo è considerato patrono dei soldati, dei viaggiatori e dei mendicanti, ma è anche ritenuto il patrono dei traditi. ... 6 Dicembre, è la festa del patrono dei bambini. I santi protettori della gravidanza e dei bambini sono tanti. Nato in Turchia tra il 260 e il 280 d. C. da una famiglia ricca, a seguito della morte dei genitori ereditò un considerevole patrimonio che sembra venne utilizzato per sostenere e dare aiuto a chi ne avesse bisogno. La grazia sarà il loro premio, e il ricordo dei loro compagni celesti inciterà i bambini ad un più grande amore e rispetto per i loro genitori. Col trascorrere del tempo venne nominato il protettore di diverse categorie grazie alle storie nate attorno alla sua figura. Una figura portante del cattolicesimo, spesso associata a quella di Babbo Natale, è quella di San Nicola. Da qui la tradizione di fare benedire i piccoli che spesso indossano gli abitini di sant’Antonio, ossia il saio francescano, in segno di … Preghiera per i bambini. I santi che nel tempo sono stati dichiarati dalla Chiesa a protezione della gavidanza e dei bambini, comunque, sono diversi. San Martino, oltre ad essere considerato il Santo Protettore dei pellegrini, dei camionisti, dei soldati ed essere il Patrono dell’Arma della Fanteria dell’Esercito Italiano, tradizione vuole che sia anche il Santo dei cornuti. E’ il protettore della salute dei bambini e della maternità. Il culto di San Nicola, protettore dei bambini e dei marinai, si diffuse in tutta Europa. San Giacomo della Marca protettore dei bambini. Infatti, intorno al 400, il Santo lasciò gli affetti familiari e si diresse a Lérins, dove l’Abate Sant’Onorato lo accolse con grande gioia. Covid 19, “San Nicola pensaci tu” ( a cura di Miriam Perfetto) – Oggi 6 dicembre si festeggia San Nicola, protettore dei marinai, delle ragazze in “cerca di marito” e dei bambini. La Chiesa cattolica lo ricorda il 6 dicembre come memoria facoltativa nel calendario romano generale; in Italia dal 2017 la celebrazione è invece una memoria obbligatoria. Nativo di Pataro nella Licia, dimostrò fin da bambino di... >>> Continua. San Gabriele Arcangelo è colui che annunciò a Maria la nascita di Gesù. Il Santo patrono dei bambini e altri Santi e Beati protettori dei bambini. Secondo la tradizione, si dedicava a regalare cibo e soldi ai poveri e alla tutela dei più piccoli, per questo, dopo la sua morte, è stato nominato Santo protettore dei bambini. San Gerardo Maiella protettore della Basilicata, di mamme e bambini, 116 anni fa veniva inserito tra i Santi! Sette anni dopo San Nicola incontrò l’uomo che lo fece accomodare all’interno della sua abitazione dove ebbe l’opportunità di compiere il miracolo. Il santo protettore per le mamme, le partorienti e la vita di coppia di mammenellarete - 26.07.2011 - Scrivici I nomi e le date dei Santi a cui affidarsi in diverse occasioni della vita. Il Santo protettore, fra l’altro, proprio dell’innocenza, i bambini. Nella baia di Murter troverete anche la chiesetta dedicata a San Nicola, il Santo protettore dei viaggiatori, dei marinai, dei pescatori e dei bambini, risalente al XV secolo. quando ti venivano presentati, e hai detto: “lasciate che i bambini vengano a me!” Per i meriti. E’ il protettore della salute dei bambini e della maternità. I primi a partire furono i baresi che organizzarono una spedizione di 62 marinai che il 9 maggio riuscirono a portare le spoglie del santo in città. Il più famoso, fu quello compiuto a Brescia quando risuscitò un bambino morto. Sant'Antonio da Padova immagine #3591 - 13 Giugno S. San Nicola è colui che ci ha fatto sognare da bambini, fa sognare le nostre piccole creature e farà sognare i nostri nipoti. Il Santo patrono dei bambini e altri Santi e Beati protettori dei bambini . Quando i bambini nascono, poi, cerchiamo qualcuno a cui affidarli, che li protegga – nella vita – dalle difficoltà. Cristiani ferventi, invocarono con preghiere e suppliche il santo dei doni per eccellenza, san Nicola di Bari e, finalmente, nel 1245 arrivò il figlio tanto atteso che, per ringraziamento, venne battezzato proprio con il nome di Nicola. Qualche esempio? Nei piani bassi del santuario si trova la famosissima stanza dei fiocchi : una sala a cui i neo genitori accorrono per depositare fiocchi e coccarde rosa e azzurre, per ringraziare il santo per il miracolo della vita. In Italia, ad esempio, San Nicola è il protettore di Bari, ma è molto sentito anche a Venezia. Quando le donne cercano una gravidanza spesso questa non arriva e cominciano anche i timori che non arriverà mai. Malattia che hai, santo che ti protegge. San Nicola da Bari, il secolare amico degli scolaretti e di tutti i bambini. Protettore dei bambini. Il 6 dicembre, giorno di san Nicola, nei Paesi di lingua tedesca e del centro Europa si festeggia il santo protettore dei bambini che è in competizione con il … San Sisinnio è il santo protettore dei villacidresi. Santi protettori dei bambini. Vi sono varie ipotesi sul perché a San Martino venga attribuito tale ” patrocinio “. Una di queste narra del miracolo dei 3 fratelli resuscitati dopo essere stati uccisi e nascosti sotto sale da un macellaio. © 2005-2021 Deva Connection s.r.l - P.iva: 12658471003 - Tutti i diritti riservati. Sant’Antonio da Padova è considerato, da sempre, protettore dei bambini. Questo non è l'unico segno della popolarità di San Nicola, uno dei santi più venerati in Oriente e in Occidente. San Nicola, d’altronde, è diventato il patrono dei bambini e dei ragazzi per alcune leggende che si narravano sulla sua vita e miracoli. In Murter Bay you will find the church of St. Nicholas - the patron saint of travelers, … Perché, come dice lo stesso Gabriele alla Madonna: “nulla è impossibile a Dio”. Non si hanno molte notizie su questo Santo, di Lui sappiamo che nacque intorno al 270 a … Per questo, è sicuramente tra i santi cui affidarsi per chiedere una gravidanza. Lo racconta in una diretta pubblicata su Facebook. Grazie anche alla sua opera di diffusione della nostra religione, San Nicola divenne già nel Medioevo uno dei santi più popolari del cristianesimo e protagonista di molte leggende riguardanti miracoli a favore di poveri e defraudati. Questa tradizione è molto sentita anche in alcune zone del Nord Italia della provincia di Trieste, in tutta l’Alto Adige, Monfalcone(ex provincia di Trieste), Bari e Gualdo Tadino. San Nicola viene considerato benefattore dei bambini grazie a numerose storie – vere o presunte – che sono associate ad alcuni suoi miracoli. Durante la prima Crociata i veneziani approdarono a Myra, dove fu loro indicato il sepolcro vuoto dal quale i baresi avevano trafugato le ossa. L 'orrore infinito della PEDOFILIA è ovviamente considerata ABOMINAZIONE nella Bibbia ma è una Watch Queue Queue Questa messa è anche l'occasione per invocare San Luigi in qualità di protettore della Francia. San Nicola da Tolentino è il protettore della salute dei bambini e questa preghiera è per i nostri figli. Gerardo Maiella divenne patrono delle mamme e dei bambini per tutta la Chiesa Universale. San Massimo di Riez e la vocazione. Il culto del Santo nei secoli si è diffuso in numerose parti del mondo, assumendo caratteristiche tipiche in ogni città. Buceti (Presidente IV Municipio): “Oggi è…, Catania, nasce Sikelòs: l’idea di tre professionisti di valorizzare la…, Tantissime strade di Catania al buio, Comitato Murri: “Vogliamo illuminazione…, Vitalba Andrea, protagonista della fiction Mediaset “I Fratelli Caputo”, Corriere della droga fermato alla Tangenziale di Catania: Christian Amato…, Incidenti stradali in Sicilia, cinque vittime in poche ore: si…, Pachino, è il giorno del dolore: ecco chi sono i…, Lite degenera e finisce in sparatoria: anziano colpisce al petto…, Acitrezza, che fine hanno fatto i pescatori Fabio ed Enzo?…, Giuseppe Fava, Catania e la mafia: morte di un giornalista…, Fermato terrorista in Sicilia, tentava di fuggire verso la Tunisia:…, Incidente mortale a Catania, la vittima è Vincenza Pappalardo: travolta…, Open Arms, salvati oltre 200 adulti e 50 minori: disposto…, Giunta Musumeci, arriva la firma per Marco Zambuto e Toni…, Tragico incidente sulla Pachino-Rosolini: sale a 3 il numero delle…, Sangue sulle strade siciliane, giovane mamma muore dopo schianto contro…, Covid Sicilia, la situazione negli ospedali oggi: crescono i ricoveri,…, Polfer, il riepilogo del 2020 degli agenti sulle rotaie: una…, Operazione “Stazioni Sicure”, 371 persone controllate prima del veglione in…, Tragedia in strada, incidente mortale sulla Pachino-Rosolini: 2 morti, un…, Rivuole il Chihuahua che aveva regalato all’ex, catanese massacra di…, Coronavirus, ipotesi “zona bianca” dal 15 gennaio: ecco i possibili…, Tragico incidente sullo scorrimento veloce, giovane mamma muore sul colpo:…, Meteo Palermo, le previsioni per domani 5 gennaio: temperature in…, SuperEnalotto, l’ultima estrazione regala gioia in Sicilia: centrato 5 da…. I suoi genitori, infatti, non riuscivano ad avere figli. Per tutto l'alto medioevo, egli è stato, per la sua delicata carità, qualcosa di simile … ad imitare le semplicità dei fanciulli. Morì a Tolentino ( Macerata ) il 10 settembre 1305. Il Santo, nato a Muro Lucano il 6 Aprile 1726, visse solo 29 anni, per poi morire proprio il 16 Ottobre del 1755. San Nicola da Tolentino è un frate agostiniano vissuto nel Duecento. id: 88599633, Per questi episodi san Nicola è ritenuto un santo benefattore e protettore, specialmente dei bambini. Pancrazio nacque a Sinnada, nella regione della Frigia (Asia Minore) nel 289 e morì martirizzato a Roma nel 304 12 maggio 2013 Redazione. La festa di questo vescovo, poi diventato santo, che ha dato inizio al mito di Babbo Natale. Molti dei miracoli da lui compiuti in vita riguardano infatti fanciulli. Originariamente festeggiato il 24 marzo, ora San Gabriele Arcangelo viene ricordato il 29 settembre. NanoPress Donna, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020. Signore Gesù, tu hai voluto nascere bambino, e hai invitato gli uomini. Morì a Myra verso il 326 d.C, dove venne sepolto fino a quando la città non cadde nelle mani dei musulmani. Nel corso dei secoli, donne e uomini di tutte le età si sono rivolti alla Chiesa per cercare conforto e (guarigione) nelle icone più svariate. > San Nicola, il santo dei bambini. S. BONAVENTURA, PROTETTORE DELL’ORDINE FRANCESCANO, DEI BAMBINI, APPORTATORE DI BUONA FORTUNA E COMPROTETTORE DEGLI STUDI DI TEOLOGIA. Non a caso, viene sempre raffigurato con il bimbo Gesù tra le braccia, oltre che con i caratteristici gigli. Veneratissima a Napoli, santa Maria Francesca delle quattro piaghe è la protettrice delle donne che non riescono ad avere un figlio. I bambini adorano Babbo Natale e lui adora i bambini: San Nicola, dal quale deriva la figura di Santa Claus, è il protettore della salute dei più piccoli Santi protettori dei bambini. Nicola divenne poi frate agostiniano e dimorò per gli ultimi suoi trent’anni nell’eremo agostiniano di Tolentino. Fonte foto Fonte Festa di San Nicola a Trecastagni Facebook, Editore: NEWSICILIA S.R.L.S. ITALIA – San Nicola, santo protettore di bambini e marinai, celebrato in tutto il mondo. ... Terra Santa, 'fare memoria di tutti i bambini morti senza sapere perché' Vescovo S. Nicola fu uno dei più illustri santi che fiorirono nella Chiesa orientale nel secolo IV. Per questi episodi san Nicola è ritenuto un santo benefattore e protettore, specialmente dei bambini. Proprio per questo, anche questo santo viene considerato come intercessore per la richiesta di una gravidanza. Perchè è a f... Sono un profeta. San Nicola, il santo dei bambini. Di Redazione. Il santo, tra i più celebrati della storia, in realtà ha poco a che vedere con la leggenda del Babbo portatore di doni ma alcune leggende a lui connesse fanno emergere dei collegamenti con la tradizione natalizia e dell’epifania. Il suo santuario, nel centro della città, è meta di pellegrionaggio continuo da parte di donne che desiderano un bambino. Tutti riconoscono in te la purezza evidenziata dal bel giglio bianco e l’amore che nutri per i bimbi in espressione del Bimbo Gesù che porti tra le braccia. Noto per avere contribuito alla diffusione del cattolicesimo ai suoi albori, durante un viaggio per un pellegrinaggio verso la Terra Santa, i pellegrini vennero colti da una tempesta che rischiò di farli morire annegati. SANTO DEL GIORNO/ Oggi, 12 maggio, si ricorda San Pancrazio, protettore dei bambini. È considerato il protettore dei bambini in età scolare e delle “ragazze da marito”, tanto è vero che a Castelvetere in Val Fortore, vicino Benevento, la ragazze che vogliono trovare un fidanzato, nel corso della processione del 6 dicembre, offrono al loro protettore i cosiddetti “pani di san Nicola”. Anche il cantautore e cantastorie Vinicio Capossela è molto legato alla tradizione del Santo, portatore di doni artigianali “che non si butta via ogni volta“, e protettore degli scolari. San Nicola di … Tutti i presenti erano preparati al peggio, allora San Nicola si inginocchiò e cominciò a pregare fino a quando le condizioni del mare si calmarono e la tempesta svanì nel nulla. Quali? Sant’Antonio è stato da sempre considerato protettore dei bambini, con riferimento ai tanti miracoli compiuti dal Santo verso i piccoli. INVOCATO DAI TESSITORI, FACCHINI, OPERAI. Amen.”, Scopri NanoPress Donna: Archivio articoli Categorie di Donna Ultime notizie, NanoPress Donna fa parte del network NanoPress, Segui NanoPress Donna su: Facebook | Twitter. Essi devono imitare la fedeltà degli angeli nel perseguire il fine santo di proteggere i loro bambini da quelle anime immortali alle quali essi un giorno dovranno rendere conto. Per antica tradizione, San Giacomo viene invocato come protettore in particolare dei bambini. Qualcuno rammentò di aver visto celebrare le cerimonie più importanti, non sull’altare maggiore, ma in un ambiente secondario dove i baresi non erano arrivati e in cui i veneziani trovarono una gran quantità di frammenti ossei che i baresi non avevano potuto prelevare. Anche San Nicola di Bari, San Giacomo e San Bonaventura sono tra i più venerati Santi protettori dei bambini e dei fanciulli. L’uomo accolse i bambini per poi ucciderli. L’11 Dicembre 1904 San Gerardo Maiella, protettore della Basilicata, nonché delle mamme e dei bambini, fu canonizzato da Papa Pio X. Da allora, sono trascorsi… 11 Dicembre 2020 Localmente il santo è … 0. La sua vocazione spirituale non tardò a manifestarsi.