Mt 19,16-30 - Gesù, il giovane ricco e i discepoli   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 37Poi venne, li trovò addormentati e disse a Pietro: «Simone, dormi? Sono sceso per liberarlo dal potere dell’Egitto e per farlo salire da questa terra verso una terra bella e spaziosa, verso una terra dove scorrono latte e miele, verso il luogo dove si trovano il Cananeo, l’Ittita, l’Amorreo, il Perizzita, l’Eveo, il Gebuseo. Però non come voglio io, ma come vuoi tu!». Il coraggio di annunziare il Vangelo di Dio. Satana è più astuto e scaltro di qualsiasi uomo. Subito del Vangelo secondo San Marco. 14Pilato diceva loro: «Che male ha fatto?». Quando hai bisogno, Qumran ti dà una mano, sempre. Visualizza le 5 immagini relative a Lc 12,49-53  –  111 commenti, 19. 20infatti non siete voi a parlare, ma è lo Spirito del Padre vostro che parla in voi. 51Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? 16colui che aveva ricevuto cinque talenti andò a impiegarli, e ne guadagnò altri cinque. 44Li lasciò, si allontanò di nuovo e pregò per la terza volta, ripetendo le stesse parole. 19Ma, quando vi consegneranno, non preoccupatevi di come o di che cosa direte, perché vi sarà dato in quell’ora ciò che dovrete dire: 23Poi, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua. 59Giuseppe prese il corpo, lo avvolse in un lenzuolo pulito 35Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà. In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. 12. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Gesù ha come sua armatura il Padre e lo Spirito Santo. Il coraggio è quello che serve per alzarsi e parlare, il coraggio è anche quello che serve per sedersi e ascoltare. Ma egli subito parlò loro e disse: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!». Il vangelo del coraggio. 9. Però non ciò che voglio io, ma ciò che vuoi tu». Comprendiamo quanto Gesù dice ai suoi discepoli, se facciamo memoria storica e ricordiamo quanto è avvenuto con Mosè. Gesù rispose: «Non ucciderai, non commetterai adulterio, non ruberai, non testimonierai il falso, 34Disse loro: «La mia anima è triste fino alla morte. O che cosa un uomo potrà dare in cambio della propria vita? Visualizza tutte le 17 immagini relative a Mt 26,36-46, 8. 30Ma, vedendo che il vento era forte, s’impaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!». 31E subito Gesù tese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?». 524. Lectio divina sul Vangelo di Marco: Luciano Monari: 9788886632287: Books - Amazon.ca Sentendo che era Gesù Nazareno, cominciò a gridare e a dire: «Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!». Gv 16,29-33 Abbiate coraggio: io ho vinto il mondo! Vi dico infatti che non mi vedrete, finché verrà il tempo in cui direte: Benedetto colui che viene nel nome del Signore!». 23“Bene, servo buono e fedele – gli disse il suo padrone –, sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto; prendi parte alla gioia del tuo padrone”. Condividi Giovanni Paolo II è stato per lunghi anni, dal 1978 al 2005, un faro per la Chiesa e per il mondo. 6A ogni festa, egli era solito rimettere in libertà per loro un carcerato, a loro richiesta. 3L’amministratore disse tra sé: “Che cosa farò, ora che il mio padrone mi toglie l’amministrazione? Quelli risposero: «Barabba!». 2Non c’è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non sarà conosciuto. Ma essi gridarono più forte: «Crocifiggilo!». 18Sapeva bene infatti che glielo avevano consegnato per invidia. Martina Pampagnin, Casa di Pietro - ... Chiudo gli occhi, mi concentro sul momento presente, libero la mente da preoccupazioni e pensieri, esprimo interiormente il mio desiderio di stare alla presenza del Signore. Indossate l’armatura di Dio per poter resistere alle insidie del diavolo. Oggi, martedì... Vangelo. 1Diceva loro: «In verità io vi dico: vi sono alcuni, qui presenti, che non morranno prima di aver visto giungere il regno di Dio nella sua potenza». Senza coraggio non possiamo praticare con coerenza nessun altra virtù. Guarda la scheda di catalogo su Beweb. 17Guardatevi dagli uomini, perché vi consegneranno ai tribunali e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe; 43Giuseppe d’Arimatea, membro autorevole del sinedrio, che aspettava anch’egli il regno di Dio, con coraggio andò da Pilato e chiese il corpo di Gesù. Buono è uno solo. 20Ma i capi dei sacerdoti e gli anziani persuasero la folla a chiedere Barabba e a far morire Gesù. 7Poi disse a un altro: “Tu quanto devi?”. 44Pilato si meravigliò che fosse già morto e, chiamato il centurione, gli domandò se era morto da tempo. 5Vi mostrerò invece di chi dovete aver paura: temete colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geènna. Isaia 43:5. 40Poi venne dai discepoli e li trovò addormentati. Frasi sulla luce interiore Sentirsi smarriti è normale, specialmente se si […] Lo spirito è pronto, ma la carne è debole». 64Ordina dunque che la tomba venga vigilata fino al terzo giorno, perché non arrivino i suoi discepoli, lo rubino e poi dicano al popolo: “È risorto dai morti”. Perciò va’! 15A uno diede cinque talenti, a un altro due, a un altro uno, secondo le capacità di ciascuno; poi partì. Rispose loro Gesù: «Adesso credete? Ogni personaggio della storia rappresenta un tipo di paura. 28 Maggio 2017. - Il Vangelo del coraggio - 24565895 Mt 26,36-46 - Al Getsemani   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Essi devono essere per noi più che la nostra pelle.Â. 37Che cosa potrebbe dare un uomo in cambio della propria vita? Il faraone alla fine capitolerà. Mt 10,34-11,1 - Chi accoglie voi accoglie me   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 33chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli». Coraggio sono io, non abbiate paura. 32Appena saliti sulla barca, il vento cessò. Visualizza tutte le 17 immagini relative a Lc 12,1-12, 18. Seguimi!». La nostra battaglia infatti non è contro la carne e il sangue, ma contro i Principati e le Potenze, contro i dominatori di questo mondo tenebroso, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti. 'A more,ammi il supremo coraggio dell 'A more, questa è la mia p reghiera, coraggio di parlare, di agire, di soffrire, di lasciare tutte le cose, o di essere lasciato solo. E dentro di sé erano fortemente meravigliati, Lo spirito è pronto, ma la carne è debole». 57Venuta la sera, giunse un uomo ricco, di Arimatea, chiamato Giuseppe; anche lui era diventato discepolo di Gesù. Non abbiate paura. Anche la Madre sua gli fa da scudo con la sua preghiera ai piedi della croce. Il cammino del Vangelo è «facilitato», non ostacolato dalle avversità. 27avresti dovuto affidare il mio denaro ai banchieri e così, ritornando, avrei ritirato il mio con l’interesse. Nessun uomo potrà mai vincere Satana e il peccato del mondo da solo. Pietro scese dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù. 41Venne per la terza volta e disse loro: «Dormite pure e riposatevi! Parole di Gesù che si trovano nel Vangelo di oggi, quando dice ai suoi discepoli: «Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo». 31E cominciò a insegnare loro che il Figlio dell’uomo doveva soffrire molto ed essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e, dopo tre giorni, risorgere. 17Così anche quello che ne aveva ricevuti due, ne guadagnò altri due. Non è un fantasma che mette paura, ma è Gesù, Signore sugli abissi della morte, sui vortici e sui marosi della vita, che viene e chiede di sconfiggere la paura, di esercitare il coraggio e la fede, la fiducia, perché lui è “Io sono”. Il sito Papaboys 3.0 si asterrà dal fornire consigli su tasse o altri trattamenti e incoraggia i donatori a chiedere consiglio ai propri consulenti, professionisti, per assisterli nel processo di donazione. Info; Toti tui Un disabile sul Tetto del mondo. LIVE…, movimento apostolico commento al vangelo quotidiano, I Santi di oggi – 29 Maggio San Massimino di Treviri. Mc 15,42-47 - Sepoltura di Gesù   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 32Faceva questo discorso apertamente. 15. 8Il padrone lodò quell’amministratore disonesto, perché aveva agito con scaltrezza. Io ti mando dal faraone. Mc 8,31-9,1 - Primo annuncio della morte e della risurrezione   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 34Gerusalemme, Gerusalemme, tu che uccidi i profeti e lapidi quelli che sono stati mandati a te: quante volte ho voluto raccogliere i tuoi figli, come una chioccia i suoi pulcini sotto le ali, e voi non avete voluto! Percorso di lettura del libro: AUTORI E PERSONAGGI, Autori, Bello Antonio (Tonino). 20Il giovane gli disse: «Tutte queste cose le ho osservate; che altro mi manca?». Visualizza le 3 immagini relative a Mc 15,42-47, 16. 50perché tutti lo avevano visto e ne erano rimasti sconvolti. Venuta la sera, egli se ne stava lassù, da solo. 20Si presentò colui che aveva ricevuto cinque talenti e ne portò altri cinque, dicendo: “Signore, mi hai consegnato cinque talenti; ecco, ne ho guadagnati altri cinque”. Afferrate sempre lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutte le frecce infuocate del Maligno; prendete anche l’elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio (Ef 6,10-17).Â. Libro di Giovanni Paolo II, Il Vangelo del coraggio - Le parole di un santo che ha contribuito alla storia, dell'editore Mondadori. Vangelo (29 Maggio) Abbiate coraggio: io ho vinto il mondo! 33Ma egli, voltatosi e guardando i suoi discepoli, rimproverò Pietro e disse: «Va’ dietro a me, Satana! Ma Gesù, stando sulle acque, li rassicura: “Coraggio, Io sono, non abbiate paura!”. Il Signore disse: «Ho osservato la miseria del mio popolo in Egitto e ho udito il suo grido a causa dei suoi sovrintendenti: conosco le sue sofferenze. 39Si allontanò di nuovo e pregò dicendo le stesse parole. 36e nemici dell’uomo saranno quelli della sua casa. Venuta la sera, la barca era in mezzo al mare ed egli, da solo, a terra. Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo. Guarda la scheda di catalogo su Beweb. Il sito Papaboys 3.0 rispetterà l'intento del donatore di rimanere anonimo. 26Infatti quale vantaggio avrà un uomo se guadagnerà il mondo intero, ma perderà la propria vita? Sono state le prime parole che hanno aperto il pontificato del grande Giovanni Paolo II. Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Non vi è alcuna possibilità che Gesù possa subire alcun danno. 6Quello rispose: “Cento barili d’olio”. 49 Essi, vedendolo camminare sul mare, pensarono: «È un fantasma!», e si misero a gridare, 50 perché tutti lo avevano visto e ne erano rimasti sconvolti. Lc 9,21-27 - Primo annuncio della morte e della risurrezione   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 15Pilato, volendo dare soddisfazione alla folla, rimise in libertà per loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò perché fosse crocifisso. Mc 10,17-31 - Incontro di Gesù con un uomo ricco   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 3Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre sarà udito in piena luce, e ciò che avrete detto all’orecchio nelle stanze più interne sarà annunciato dalle terrazze. 21Il fratello farà morire il fratello e il padre il figlio, e i figli si alzeranno ad accusare i genitori e li uccideranno. 22Ma a queste parole egli si fece scuro in volto e se ne andò rattristato; possedeva infatti molti beni. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Vi ho detto questo perché abbiate pace in me. 26Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: «E chi può essere salvato?». 8La folla, che si era radunata, cominciò a chiedere ciò che egli era solito concedere. 28E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: voi che mi avete seguito, quando il Figlio dell’uomo sarà seduto sul trono della sua gloria, alla rigenerazione del mondo, siederete anche voi su dodici troni a giudicare le dodici tribù d’Israele. Ora Qumran ha bisogno di te. 60e lo depose nel suo sepolcro nuovo, che si era fatto scavare nella roccia; rotolata poi una grande pietra all’entrata del sepolcro, se ne andò. 6Cinque passeri non si vendono forse per due soldi? 22«Il Figlio dell’uomo – disse – deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno». 24Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. E disse a Pietro: «Così, non siete stati capaci di vegliare con me una sola ora? 25Ho avuto paura e sono andato a nascondere il tuo talento sotto terra: ecco ciò che è tuo”. Abbiate coraggio: io ho vinto il mondo! 38Chi si vergognerà di me e delle mie parole davanti a questa generazione adultera e peccatrice, anche il Figlio dell’uomo si vergognerà di lui, quando verrà nella gloria del Padre suo con gli angeli santi». 45Informato dal centurione, concesse la salma a Giuseppe. 22Subito dopo costrinse i discepoli a salire sulla barca e a precederlo sull’altra riva, finché non avesse congedato la folla. 19Mentre egli sedeva in tribunale, sua moglie gli mandò a dire: «Non avere a che fare con quel giusto, perché oggi, in sogno, sono stata molto turbata per causa sua». Mt 27,57-66 - Sepoltura di Gesù   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 24I discepoli erano sconcertati dalle sue parole; ma Gesù riprese e disse loro: «Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio! 43Poi venne e li trovò di nuovo addormentati, perché i loro occhi si erano fatti pesanti. Ma chi avrà perseverato fino alla fine sarà salvato. I TUTORIAL per L’ANIMA di Fra Emiliano Antenucci. Gv 16,29-33. 20Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». 39Chi avrà tenuto per sé la propria vita, la perderà, e chi avrà perduto la propria vita per causa mia, la troverà. Chiudi 17Mentre andava per la strada, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?». Per questo crediamo che sei uscito da Dio». 28Pietro allora gli rispose: «Signore, se sei tu, comandami di venire verso di te sulle acque». Le più belle frasi di Chiara Lubich per affrontare la giornata... L’apparizione dei segreti di Lourdes: ‘Pregate Dio per la conversione dei... Buon compleanno a Christian De Sica: l’eterno ragazzo compie 70 anni. Dammi il supremo coraggio dell. Dovrà privare di ogni forza di male su di Lui il principe di questo mondo. Ecco, viene l’ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto suo e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me. Mt 14,22-33 - Gesù cammina sulle acque   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 12Pilato disse loro di nuovo: «Che cosa volete dunque che io faccia di quello che voi chiamate il re dei Giudei?». Mc 6,45-52 - Gesù cammina sulle acque   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Mt 16,24-28 - Condizioni per seguire Gesù   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). Le misure in vigore dal 7 al 15 Gennaio: fascia... Ogni giorno una Lode a Maria, 5 gennaio 2021. 47Maria di Màgdala e Maria madre di Ioses stavano a osservare dove veniva posto. 32Giunsero a un podere chiamato Getsèmani ed egli disse ai suoi discepoli: «Sedetevi qui, mentre io prego». 4Dico a voi, amici miei: non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo e dopo questo non possono fare più nulla. Gesù si corazza di Dio, del Padre, si riveste di Spirito Santo, e con il Padre che gli fa da scudo e lo Spirito del Signore che è per Lui freccia ed arco può scendere in campo e combattere la sua dura battaglia dalla croce.Â. Se Lui fosse stato solo mai avrebbe potuto portare a compimento la redenzione. 31Non abbiate dunque paura: voi valete più di molti passeri! Visualizza le 3 immagini relative a Mt 16,24-28  –  23 commenti, 5. Dal Vangelo secondo Marco (6, 45-52): “[Dopo che i cinquemila uomini furono saziati], Gesù subito costrinse i suoi discepoli a salire sulla barca e a precederlo sull’altra riva, a Betsàida, finché non avesse congedato la folla.Quando li ebbe congedati, andò sul monte a pregare. Il vangelo del coraggio e' un libro di Antonio Bello pubblicato da San Paolo. 26Allora rimise in libertà per loro Barabba e, dopo aver fatto flagellare Gesù, lo consegnò perché fosse crocifisso. 22Si presentò poi colui che aveva ricevuto due talenti e disse: “Signore, mi hai consegnato due talenti; ecco, ne ho guadagnati altri due”. Riflettendoci, è possibile tirar fuori tante bellissime frasi associate alla luce interiore, a quella delle candele, del cuore ma anche una carrellata di pensieri sulla luce di Dio, su quella del Natale infine è presentato qualche aforisma da dedicare alla luce dei propri occhi. 36Allora Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsèmani, e disse ai discepoli: «Sedetevi qui, mentre io vado là a pregare». Sì, ve lo dico, temete costui. 10Sapeva infatti che i capi dei sacerdoti glielo avevano consegnato per invidia. Tutto è possibile a te: allontana da me questo calice! Lc 12,1-12 - Riconoscere Gesù senza ipocrisia né timore   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 25Infatti, quale vantaggio ha un uomo che guadagna il mondo intero, ma perde o rovina se stesso? 1Intanto si erano radunate migliaia di persone, al punto che si calpestavano a vicenda, e Gesù cominciò a dire anzitutto ai suoi discepoli: «Guardatevi bene dal lievito dei farisei, che è l’ipocrisia. Si avvicina con slancio a Gesù che è venuto apposta “a cercare e a salvare ciò che era perduto”. State saldi, dunque: attorno ai fianchi, la verità; indosso, la corazza della giustizia; i piedi, calzati e pronti a propagare il vangelo della pace. Forza e coraggio! Sabato 2 gennaio…, Angelus e benedizione con Papa Francesco, venerdì 1 gennaio 2021. Non tutto quello... Santo ROSARIO dalla Grotta delle Apparizioni di Lourdes. Santa Famiglia, anno B Gen 15,1-6; 21,1-3; Sal 104; Eb 8,11-12.17-19; Lc 2,22-40. In quel tempo, dissero i discepoli a Gesù: «Ecco, ora parli apertamente e non più in modo velato. Non sarà accettato alcun regalo irrevocabile, sia a titolo definitivo che a vita, se in qualsiasi ragionevole insieme di circostanze il regalo comprometta la sicurezza finanziaria del donatore. 50Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto! 45Poi si avvicinò ai discepoli e disse loro: «Dormite pure e riposatevi! 63dicendo: «Signore, ci siamo ricordati che quell’impostore, mentre era vivo, disse: “Dopo tre giorni risorgerò”. Lunedì 4 gennaio…, Santo ROSARIO dalla Grotta delle Apparizioni di Lourdes. Percorso di lettura del libro: AUTORI E PERSONAGGI, Opere dei Papi, Giovanni Paolo II - Papa Wojtyla. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti». Eppure nemmeno uno di essi cadrà a terra senza il volere del Padre vostro. 33Quelli che erano sulla barca si prostrarono davanti a lui, dicendo: «Davvero tu sei Figlio di Dio!». Ti accoglie Versetti biblici. 25È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». Prendete dunque l’armatura di Dio, perché possiate resistere nel giorno cattivo e restare saldi dopo aver superato tutte le prove. 27Ma subito Gesù parlò loro dicendo: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!». 18Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Rispose: «Io sarò con te. Mosè disse a Dio: «Chi sono io per andare dal faraone e far uscire gli Israeliti dall’Egitto?». Nei giorni 29 e 30 agosto 2018, presso il Centro Pastorale di Shillong, si sono riuniti 57 rappresentanti dei vari gruppi della Famiglia Salesiana per un incontro di studio. Mt 27,15-26 - Lo consegnò perché fosse crocifisso   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 5Chiamò uno per uno i debitori del suo padrone e disse al primo: “Tu quanto devi al mio padrone?”. Mt 25,14-30 - Parabola dei talenti   (vedi brano nel contesto - passi paralleli). 46Egli allora, comprato un lenzuolo, lo depose dalla croce, lo avvolse con il lenzuolo e lo mise in un sepolcro scavato nella roccia. Ecco, il grido degli Israeliti è arrivato fino a me e io stesso ho visto come gli Egiziani li opprimono. 40Chi accoglie voi accoglie me, e chi accoglie me accoglie colui che mi ha mandato. 33Però è necessario che oggi, domani e il giorno seguente io prosegua nel cammino, perché non è possibile che un profeta muoia fuori di Gerusalemme”. 27Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Eppure Lui è lì, in attesa del tuo atto di fede per darti coraggio e attraverso la difficoltà farti diventare più adulto nella fede. 66Essi andarono e, per rendere sicura la tomba, sigillarono la pietra e vi lasciarono le guardie. (Rilke) Non siate ingordi di avventure se non sapete affrontare le sventure. 2Lo chiamò e gli disse: “Che cosa sento dire di te? Frasi sul vangelo: citazioni e aforismi sul vangelo dall'archivio di Frasi Celebri .it 11Ma i capi dei sacerdoti incitarono la folla perché, piuttosto, egli rimettesse in libertà per loro Barabba. 28Toglietegli dunque il talento, e datelo a chi ha i dieci talenti. 0. 49Essi, vedendolo camminare sul mare, pensarono: «È un fantasma!», e si misero a gridare, Nel mondo avete tribolazioni, ma abbiate coraggio: io ho vinto il mondo!». Perché tutto è possibile a Dio». 37E, presi con sé Pietro e i due figli di Zebedeo, cominciò a provare tristezza e angoscia. 24Ve lo ripeto: è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». 39Andò un poco più avanti, cadde faccia a terra e pregava, dicendo: «Padre mio, se è possibile, passi via da me questo calice! Visualizza le 2 immagini relative a Mc 10,17-31, 13. «49Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Questo sarà per te il segno che io ti ho mandato: quando tu avrai fatto uscire il popolo dall’Egitto, servirete Dio su questo monte» (Es 3,7-12).Â, Gesù è mandato a sconfiggere una potenza ancora più grande di quella del faraone. 21Egli ordinò loro severamente di non riferirlo ad alcuno. Il Vangelo del coraggio e' un libro di Antonio Bello pubblicato da San Paolo. Il sito Papaboys 3.0 non accetterà alcun regalo a meno che non possa essere utilizzato o consumato coerentemente con lo scopo e la missione del sito Papaboys 3.0. Per il resto, rafforzatevi nel Signore e nel vigore della sua potenza. Libro di Bello Antonio, Il vangelo del coraggio - Riflesioni sull'impegno cristiano nel servizio sociale e nella politica, dell'editore San Paolo Edizioni. 7Anche i capelli del vostro capo sono tutti contati. 25Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà. Visualizza tutte le 14 immagini relative a Mc 6,45-52  –  28 commenti, 11. 30Molti dei primi saranno ultimi e molti degli ultimi saranno primi». Fa’ uscire dall’Egitto il mio popolo, gli Israeliti!». Solo così sarà possibile non lasciarci schiacciare dalla paura, dalla fatica, dall’egoismo. 26Gesù li guardò e disse: «Questo è impossibile agli uomini, ma a Dio tutto è possibile». 24Un discepolo non è più grande del maestro, né un servo è più grande del suo signore; commento di Lc 9,22-25, a cura di Leonardo Vezzani SJ. Vangelo. 1. Campo sul tema della paura per i ragazzi delle medie. 17Gli rispose: «Perché mi interroghi su ciò che è buono? Visualizza le 2 immagini relative a Mc 14,32-42  –  1 commenti, 14. E dall’alto della sua impresa raccomanda: "le vostre ambizioni non siano mai limitate" Ce l’ha fatta. 30E il servo inutile gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti”». 16In quel momento avevano un carcerato famoso, di nome Barabba. Non temere, perché io sono con te; dall'oriente farò venire la tua stirpe, dall'occidente io ti radunerò. 24La barca intanto distava già molte miglia da terra ed era agitata dalle onde: il vento infatti era contrario. Adesso è solo e sale sul monte per pregare. Vivi il Vangelo con coraggio. Gesù dovrà presentarsi in campo rivestito di una corazza speciale, capace di respingere ogni dardo infuocato del nemico. È venuta l’ora: ecco, il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani dei peccatori. Non abbiate paura: valete più di molti passeri! Il... Santiago de Compostela: iniziato l’Anno Santo Giacobeo. 23Congedata la folla, salì sul monte, in disparte, a pregare. «14Avverrà infatti come a un uomo che, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò loro i suoi beni. 29Perché a chiunque ha, verrà dato e sarà nell’abbondanza; ma a chi non ha, verrà tolto anche quello che ha. Ogni correzione infatti, sul momento, non sembra essere motivo di gioia ma di tristezza; dopo però rende un pacifico frutto di giustizia a quelli che sono stati esercitati per mezzo suo. No, io vi dico, ma divisione. I ragazzi vestiranno i panni di detectives per scoprire il colpevole del reato. Pensateci voi!». Il testo base è il Vangelo di Mt 14,22-33 e sono presenti citazioni di Papa Giovanni Paolo II. La supplica per guarire l’anima e il cuore dalla ferite della... Coronavirus. «34Non crediate che io sia venuto a portare pace sulla terra; sono venuto a portare non pace, ma spada. Salmi 27:14. Lettura e Commento alla Parola di Martedì 5 Gennaio 2021: ‘ Tu sei il Figlio di Dio..’, Vangelo. Alla raccolta mancano le omelie del tempo di Avvento e di Natale e delle prime domeniche del tempo ordinario, essendo la pubblicazione sul Settimanale di Padre Pio cominciata appunto dalla prima domenica del 2018. I nemici da annientare non sono fuori di Lui, ma dentro di Lui, è la sua stessa umanità, debole, fragile, facilmente conquistabile come ogni altra umanità.